Wellness

Trucchi e consigli per ricordarsi di bere tanta acqua anche d’inverno

Condividi condividi
Pubblicato il 09/01/2023
Di Team Digital
Trucchi e consigli per ricordarsi di bere tanta acqua anche d’inverno


D’estate è decisamente più facile bere acqua a sufficienza per sentirci idratati, il caldo ci spinge facilmente a riconoscere come il nostro corpo necessiti di idratazione, d’inverno però le cose cambiano e con le temperature più fredde diventa meno automatico bere acqua.


Mantenersi idratati è però fondamentale per il benessere del corpo così come della mente, e per fortuna ci sono alcuni trucchi che ci aiutano a ricordare di bere acqua a sufficienza anche d’inverno, vediamoli.


4 modi per bere acqua a sufficienza anche d’inverno


Questi semplici consigli vi aiuteranno ad idratarvi senza nemmeno rendervene conto e vanno benissimo anche d’estate.


  1. L’acqua sul comodino: sembrerà banale, ma se manteniamo l’abitudine di mettere sempre vicino al letto un bicchiere d’acqua fresca al mattino, questa sarà la prima cosa che vedremo e, berremo. Bisogna considerare che durante la notte il nostro corpo rimane senza assimilare liquidi per diverse ore e, anche se sembriamo fermi, continuiamo a consumare liquidi ed è dunque bene reintrodurli appena svegli/e.
  2. Già un bicchiere è andato, ma perché non aggiungerne uno a colazione? Se l’acqua però non vi soddisfa basta inserire nella colazione un tè o una tisana. Così facendo saremo già a quota due in pochissimo tempo.
  3. Un altro trucco per ricordarci di bere è quello di rendere l’acqua sempre accessibile e a portata di mano. Per quanto possibile sarebbe bene avere sempre con sé una borraccia ecologica, se ad esempio facciamo un lavoro d’ufficio ci basterà posizionarla vicina al nostro PC. Avere sempre sottomano acqua fresca ci porterà indubbiamente a usufruirne senza alcuno sforzo.
  4. Diamo all’acqua un nuovo sapore. A volte la sola acqua non soddisfa, i succhi e le bevande però sono altamente zuccherini e in grandi quantità non giovano al nostro corpo. Come fare allora? Ci sono tantissimi modi per insaporire la nostra acqua: zenzero, limone, menta, lavanda, ananas, lime etc sono solo alcuni esempi di ciò che possiamo aggiungere alla nostra acqua per donarle un nuovo sapore e per aumentare l’effetto dissetante.


I modi per bere tanta acqua ci sono, ma quanta berne? Di questo ne abbiamo parlato in un articolo precedente che vi consigliamo di leggere: “Quanta acqua bere al giorno? No, non per tutti e tutte vale la regola dei due litri”.


Se ti interessano altri contenuti sul tema del benessere mentale e fisico leggi anche:


  1. Ecco quanti passi fare al giorno per sentirsi bene e in forma”.
  2. Cronobiologia: meglio allenarsi la mattina o alla sera?
  3. Meno tempo in palestra con stessi risultati: lo studio”.
  4. 4 benefici dell’allenamento sul nostro cervello”.
  5. Correre in autunno e in inverno: consigli utili”.


Foto: Giorgio Trovato Unsplash


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI