Viral News

Rischia una multa perché ha decorato la casa in anticipo per Natale: Mariah Carey prende le sue difese

Condividi condividi
Pubblicato il 02/12/2021
Di Team Digital
Rischia una multa perché ha decorato la casa in anticipo per Natale: Mariah Carey prende le sue difese


Diversi studi hanno dimostrato che chi prepara l’albero di Natale prima è più felice degli altri, a Michael Moffa, un abitante di Westchase, in Florida, invece la scelta di addobbare la casa in anticipo potrebbe costargli molto caro.


Le luci natalizie sulla sua casa, in effetti, si sono accese molto prima del previsto: il 6 novembre. In uno sfogo su Facebook Moffa ha spiegato che l’azienda che si sarebbe occupata di allestire le decorazioni non aveva giorni disponibili nella fascia oraria in cui era a casa dal lavoro. L’unica data utile era proprio il 6. “In realtà siamo stati costretti a prenotare già dall’anno scorso” – ha spiegato  – “L’unica data possibile era quella del 6 novembre, così l’abbiamo prenotata”.


Purtroppo ai suoi vicini non ha fatto così piacere. Due giorni dopo la fine dei lavori ha ricevuto un avviso dalla Westchase Community Association dove si puntualizzava che le decorazioni natalizie non potevano essere messe prima del Giorno del ringraziamento (25 novembre). Se non le avesse rimosse avrebbe rischiato una multa dai 100 ai 1000 dollari.



La sua storia è diventata virale. Moffa ha ricevuto moltissimi messaggi di solidarietà e, tra questi, c’era anche quello di Mariah Carey. La cantante ha spiegato che anche lei preferisce fare l’albero dopo il Giorno del ringraziamento, ma non ci devono essere regole quando si tratta di feste. E se lo dice la regina del Natale, chi può contraddirla? Ecco il servizio di Fox 13 sulla storia di Michael Moffa:



Foto: YouTube / YouTube


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI