Viral News

Per smontare l’albero di Natale bisogna aspettare il 2 febbraio: ecco perché

Condividi condividi
Pubblicato il 11/01/2022
Di Team Digital
Per smontare l’albero di Natale bisogna aspettare il 2 febbraio


La Befana è ormai passata ma voi non avete ancora disfatto l’albero o il presepe? C’è ancora tempo, potete aspettare fino al 2 febbraio per farlo. È la data in cui si festeggia la Candelora, una ricorrenza che segna la fine del periodo di Natale.


Per i cattolici è il giorno in cui si benedicono le candele – simbolo del Cristo che diventa “luce per illuminare le genti” – oltre ad essere la giornata della Purificazione di Maria, avvenuta 40 giorni dopo la nascita di Gesù. Secondo la tradizione ebraica le madri dei figli maschi venivano considerate “impure” per i successivi 40 giorni ed era necessario un rito di purificazione. Per questo, dopo la Candelora, si possono considerare finite tutte le feste legate al Natale.


Esistono anche diversi proverbi legati a questa data. Secondo il detto, che ovviamente cambia in base ai dialetti e alle varie zone d’Italia, se il giorno della della Candelora c’è il sole l’inverno può dirsi finito, se invece piove o c’è il vento l’inverno continuerà.


Foto: Istock


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI