Gossip&Celebrities

Ambra e le accuse per l’affitto della casa di Milano: ecco la risposta dei suoi legali

Condividi condividi
Pubblicato il 23/09/2022
Di Team Digital
Ambra e le accuse per l’affitto della casa di Milano: ecco la risposta dei suoi legali


Si era limitata a commentare che era una “brutta storia”, che sarebbero intervenuti i suoi legali e che lei non è abituata a usare i social per fare polemiche. Ambra è finita di nuovo nell’occhio del ciclone. Tutto è nato da un’intervista di Selvaggia Lucarelli a Silvia Slitti, una nota organizzatrice di eventi, che ha affittato la sua casa di Milano alla conduttrice da settembre 2021 a giugno 2022. Allo scadere del contratto, però, Ambra non ha lasciato la casa.


I primi approcci sono stati più che pacifici. La conduttrice si è detta mortificata per la situazione ma gli impegni legati a X Factor non le hanno permesso di organizzarsi diversamente. La proprietaria ha poi raccontato di aver ricevuto la telefonata di un assistente che le ha chiesto esplicitamente di “non importunare più la signora Angiolini”; a quel punto ha deciso di rivolgersi alla stampa. 


Dopo un primo breve commento di Ambra rilasciato direttamente a Selvaggia Lucarelli, ora è stato diffuso il comunicato dei suoi legali. 


“Gli avvocati Valeria De Vellis e Daniela Missaglia, difensori di Ambra Angiolini, smentiscono le notizie come diffuse nei post pubblicati sui social e ripresi da ulteriori network, notizie riportate in modo distorto e inappropriato con riferimento a una vicenda strettamente personale di cui si stanno occupando i legali delle parti coinvolte. È evidente la lesione della privacy e dell’onorabilità di Ambra Angiolini, che impone fin da subito la cessazione di ogni ulteriore divulgazione di illazioni e commenti”


Foto: LaPresse


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI