Wellness

Stress e ansia? Cantare a squarciagola vi aiuterà e lo dice uno studio universitario

Condividi condividi
Pubblicato il 27/10/2022
Di Team Digital
Stress e ansia? Cantare a squarciagola vi aiuterà e lo dice uno studio universitario


Scaldate le corde vocali, se volete accendete l’acqua calda della doccia, e che siate intonati oppure no, iniziate a cantare ad alta voce. Perché? Perché cantare ad alta voce ci fa sentire meglio, aiuta a sfogarci e a ridurre così i livelli di stress ed ansia e a dirlo è una ricerca universitaria.


Cantare per ridurre stress e ansia


Uno studio portato avanti dall’Università di Francoforte e ripresa dal Journal of Behavioral Medicine dimostra proprio come il cantare aiuti a ridurre i livelli di stress e ansia riportando il buon umore.


Come spiegato nella ricerca, il canto stimola il nostro cervello e ne riduce la produzione di cortisolo quell’ormone responsabile dell’insorgenza di ansia e stress. Cantare inoltre produrrebbe endorfine e ossitocina favorevoli per il nostro buonumore.


Cantare diventa così una sorta di meditazione guidata: il respiro cadenzato, l’uso della voce nei suoi diversi toni, i pensieri che fluiscono liberamente e la stimolazione del diaframma aiuterebbe a rilasciare le tensioni che spesso somatizziamo nel nostro corpo e non riusciamo a tirare fuori traducendole in ansia, stress e stati negativi.


Oltre all’effetto terapeutico del canto ci sono diverse azioni che possiamo mettere in pratica per stimolare il pensiero positivo e migliorare il nostro umore giorno per giorno. Ne abbiamo parlato in alcuni articoli recenti:



Foto: Cason Asher Unsplash


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI