Viral News

Nel Regno Unito la settimana lavorativa di 4 giorni è già un successo

Condividi condividi
Pubblicato il 28/09/2022
Di Team Digital
Nel Regno Unito la settimana lavorativa di 4 giorni è già un successo


Lavorare meno giorni alla settimana senza mettere in crisi la produttività si può e molti Stati, tra cui Belgio e Scozia, lo hanno già dimostrato applicando la settimana lavorativa di 4 giorni anziché i 5 canonici, con la stessa retribuzione. Ora è il turno del Regno Unito che ha dato il via a un progetto pilota di sei mesi per testare questa nuova modalità di distribuzione dei giorni lavorativi e di quelli di riposo.


La settimana lavorativa di 4 giorni è già un successo


Più di 70 aziende britanniche hanno aderito a questa iniziativa, lanciata dalla ONG “4 Day Week Global” in collaborazione con l’Università di Oxford, l’Università di Cambridge e il Boston College, e i risultati sono davvero promettenti.


Sono passati tre mesi dall’inizio del test e i primi risultati sono incoraggianti: i lavoratori e le lavoratrici hanno maggiore tempo libero, ma questo non inficia le performance lavorative complessive, ed anzi le ha aumentate.


La settimana di quattro giorni è stata finora trasformativa per noi. Siamo stati lieti di vedere un aumento della produttività e siamo stati anche in grado di applicarla nei nostri servizi di istruzione e assistenza, cosa che pensavamo sarebbe stata molto più impegnativa. Sebbene sia ancora all’inizio, siamo fiduciosi di continuare anche dopo l’esperimento, l’impatto sul benessere dei colleghi è stato palpabile.commenta Sharon Platts, Chief People Officer di Outcomes First Group.


Il processo non è scontato, diminuire la settimana lavorativa a 4 giorni non è facile per tutte le aziende, ma non impossibile e così commenta Joe O’Connor, CEO della Ong globale – 4 Day Week Global:


“Stiamo imparando che per molti è una transizione abbastanza fluida e per alcuni esistono degli ostacoli comprensibili, specialmente tra coloro che hanno pratiche, sistemi o culture relativamente rigidi che risalgono al secolo scorso”.


Intanto la ONG si occupa anche di supportare le aziende in questo processo di trasformazione così da apportare un modello flessibile che sia funzionante e migliorativo per tutti, lavoratori, lavoratrici, imprenditrici e imprenditori.


I primi risultati nel Regno Unito per la settimana lavorativa ridotta


Dalla parte dei lavoratori e delle lavoratrici l’88% si ritiene soddisfatto e il modello si incastra bene con l’attività lavorativa, il 46% ha dichiarato che la produttività è rimasta invariata e il 34% che è migliorata e, il 15% ha dichiarato che è addirittura “migliorata in maniera significativa”.


Infine, l’86% si è detto entusiasta nel continuare con questa modalità della settimana lavorativa di 4 giorni anche dopo questo test pilota.


Foto: Brooke Cagle Unsplash


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI