Viral News

Metà polpo, metà seppia: avvistato in Puglia il rarissimo “Tremoctopus”

Condividi condividi
Pubblicato il 13/01/2022
Di Team Digital
Metà polpo, metà seppia: avvistato in Puglia il rarissimo “Tremoctopus”


Il Mar Mediterraneo si conferma essere un enorme tesoro di biodiversità, alcune di queste ancora da scoprire: sta facendo il giro del web la notizia dell’avvistamento nelle acque della Puglia, precisamente a Torre Canne, in provincia di Brindisi, del Tremoctopus, una rarissima specie di cefalopode chiamata anche “polpo coperta”.


A notare l’esemplare di Tremoctopus violaceus sono state alcune persone del posto, che lo hanno prontamente filmato per condividere il video sui social, tra lo stupore generale. 


@donatopepe75 Trovato rarissimo #tremoctopus a #torrecanne #🤩 #FORYOU #TIKTOK #perte #FORYOUPAGE ♬ suono originale – Donato Pepe


I biologi marini erano alla ricerca di questa creatura marina da oltre 40 anni, per poterne analizzare caratteristiche morfologiche e genetiche; si tratterebbe di una specie a metà tra la seppia e il polpo, che misura tra i cinque e i dieci centimetri ma con una particolarità, ovvero il deformismo sessuale: gli esemplari femminili possono essere fino a 100 volte più grandi rispetto ai maschi, che raggiungono solo i 2,4 centimetri di lunghezza contro i quasi 2 metri delle femmine


Altri esemplari di Tremoctopus erano stati avvistati in passato in Sardegna: tutto è diventato oggetto di un articolo scientifico pubblicato sulla rivista scientifica Mdpi



Immagine di copertina: 


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI