icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Finalmente libero, l'orso assapora la libertà

Finalmente libero annusa timidamente l'erba e si tuffa nell'acqua

Kai ora è un orso di diciassette anni, ma quando è stato strappato dalla madre, uccisa dai cacciatori, esattamente 17 anni fa, era solo un cucciolo. Il povero Kai, insieme ad altri tre orsi, era stato rinchiuso in una gabbia di 1,8 per 2,7 metri del Museo della Cultura Ainu a Hokkaido, un'isola del Giappone.
Grazie ad alcuni turisti che avevano visitato il museo e avevano visto le condizioni di Kai ora Kai è libero. I turisti occidentali 18 mesi fa hanno allertato la Wild Welfare, un'associazione benefica britannica che aiuta gli animali selvatici in cattività.
I quattro orsi sono portati in aereo dal Giappone al Regno Unito.
Nel video si vede il momento in cui Kai esce dalla gabbia, assapora l'erba e si tuffa nell'acqua del Yorkshire Wildlife Park.

Il video della liberazione



Video: Youtube

Pubblicato 14.08.2018

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Amazon lancia il servizio di spesa a casa anche a Roma

rds_community_login

Viral News

Arriva lo specchio interattivo con allenatore per tenerti in forma

rds_community_login

Viral News

La bimba che a un anno nuota da sola e senza braccioli

rds_community_login

Viral News

Ha ricreato villa Wayne e la Batcaverna: tutto con i mattoncini Lego

rds_community_login

Viral News

Il primo liceo italiano che vieta gli smartphone e introduce il sacchetto speciale

rds_community_login

Viral News

Arriva l'uragano: così il reporter riesce a mettere in salvo sei cani

rolling
×