icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Sanremo 2020: i Ricchi e Poveri tornano all'Ariston dopo 40 anni

I Ricchi e Poveri hanno realizzato alcuni dei loro successi più importanti

La seconda serata del Festival di Sanremo ha regalato tante emozioni e ha segnato uno dei momenti storici più importanti di sempre: la reunion di un gruppo storico della canzone italiana, i Ricchi e Poveri. Il quartetto è tornato a calcare il palco dell'Ariston a distanza di cinquant'anni da quel lontano 1970 in cui si esibirono con "La prima cosa bella"


I Ricchi e Poveri hanno realizzato alcuni dei loro successi più importanti, scatenando il pubblico dell'Ariston. Le note e le parole delle loro più belle canzoni hanno suscitato l'euforia di tutto il teatro sanremese, concluso poi con una standing ovation generale del pubblico in sala.


Ma i Ricchi e Poveri non si sono esibiti da soli sul palco. Dopo l'esibizione a quattro, eccezionalmente un nuovo membro si è unito al gruppo: Fiorello. Lo showman ha colto l'occasione per realizzare una versione di "Che Sara" a cinque voci, capace di emozionare dai più grandi ai più piccoli.


Pubblicato 06.02.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Sanremo

Fiorello su Sanremo 2021: “faccio il festival e poi chiudo la carriera”

rds_community_login

Sanremo

Amadeus dice sì a Sanremo 2021: ecco la risposta di Fiorello

rds_community_login

Sanremo

Il Festival di Sanremo 2021 rischia di slittare a causa del Coronavirus

rds_community_login

Sanremo

L’esibizione di Bugo e Morgan a Sanremo diventa un videogioco 8 bit: il video

rds_community_login

Sanremo

Morgan ha messo all’asta il foglio con il testo modificato di “Sincero”: ecco l’annuncio

rds_community_login

Sanremo

Boss Doms si rifiuta di collaborare con Morgan: “Non faccio trashate italiane"

rolling
×