Green

La California ha prodotto il 100% di energia grazie a fonti rinnovabili. E in Italia?

Condividi condividi
Pubblicato il 05/05/2022
Di Team Digital
La California ha prodotto il 100% di energia grazie a fonti rinnovabili. E in Italia?


Un traguardo storico e che fa riflettere su quanto sia possibile un mondo diverso e un futuro energetico sostenibile


La California, casa di quasi 40 milioni di persone e con grandi metropoli come Los Angeles e San Francisco, ha raggiunto quasi il 100% di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili: anche se solo per qualche minuto, lo stato americano è riuscito in un’impresa mai accaduta finora, ma che riesce così a essere d’esempio a tutte le politiche mondiali che ancora faticano a liberarsi dai combustibili fossili, specie in questi mesi di incertezza globale a causa della guerra in Ucraina.


Come riportato dal California Independent Power System Operator, sabato 30 aprile 2022, poco prima delle 15 ora locale, la California ha raggiunto il 99,87% di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili, mantenendo il picco per circa 15 minuti prima di tornare a uno stabile 97%.


Questi dati sono un vero e proprio traguardo, non solo per la California – quinta economia a livello mondiale – ma per tutto il pianeta. Qualche giorno prima, il 14 aprile, era stato toccato il record del 97%, mentre un anno fa (21 aprile 2021) del 95%.


Numeri importanti, se si pensa che nel 2020, invece, le fonti rinnovabili coprivano soltanto il 60% del fabbisogno dello stato americano, che adesso punta a raggiungere e mantenere il 100% di produzione di energia rinnovabile entro il 2045


Il picco del 99,87% è stato registrato grazie a particolari condizioni meteorologiche, con una splendida giornata di sole, che ha favorito la produzione degli enormi parchi solari situati nei pressi di Los Angeles. 


E In Italia?


Qualche settimana fa, con 14 anni di ritardo per ostacoli burocratici, è stato inaugurato il primo parco eolico off-shore chiamato Beleolico. Sorge a Taranto ed è stato presentato lo scorso 21 aprile dal Presidente della Regione Puglia, il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti e il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile Enrico Giovannini.


L’impanto, sviluppato dalla società Rexenia che dal 2011 si occupa di gestione di strutture per lo sfruttamento delle energie rinnovabili, sarà in grado di generare energia pulita pari a circa 58mila Mwh, coprendo il fabbisogno di circa 60mila persone, ma soprattutto di poter risparmiare circa 730mila tonnellate di CO2


Un punto di partenza, con la speranza che sorgano sempre più strutture come Beleolico senza troppi intoppi burocratici.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Renexia S.p.A. (@renexiagroup)


Immagine di copertina:  iStock


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI