Green

Italia da record nel riciclo della carta: anticipato di 15 anni il target europeo

Condividi condividi
Pubblicato il 23/10/2021
Di Team Digital
Italia da record nel riciclo della carta: anticipato di 15 anni il target europeo

Nel 2020 è stato raggiunto l’87,3% di tasso di riciclo, secondo il rapporto dell’Unirima.

Un primato importante è stato raggiunto dall’Italia nel corso del 2020: secondo i dati del Rapporto Unirima (Unione nazionale delle imprese di recupero e riciclo maceri) realizzato con Althesys e presentato a Roma il 19 ottobre scorso, l’87,3% degli scarti provenienti dalle industrie cartarie o editoriali, dagli uffici, dalle attività di commercio e di trasporto e dai rifiuti domestici è stato riciclato e rilavorato affinché quel materiale potesse avere una seconda vita.


Un risultato eccezionale se si pensa che la media europea è del 73,9% e che è stato raggiunto l’obiettivo europeo dell’85% fissato per il 2035.


Nonostante la crisi pandemica, “i 600 impianti di riciclo distribuiti sul territorio nazionale hanno prodotto circa 6,8 milioni di tonnellate di carta da macero, aumentando del 3,2% la produzione di materia prima rispetto al 2019 e rispondendo al fabbisogno del mercato”, viene spiegato nel rapporto. 4,96 milioni di tonnellate sono state utilizzate nel mercato interno, mentre i rimanenti 1,81 sono stati destinati all’export.


Non disponendo di risorse per le materie prime, l’Italia è da sempre molto attenta al recupero e al riciclo del materiale cartaceo, e oggi possiamo contare su un comparto efficiente che, oltre a pensare alla produzione interna, riesce a esportare materia di prima qualità.


Nella relazione si legge anche che, nei mesi di lockdown, “abbiamo rilevato una diminuzione della carta usata per il settore dell’editoria, un aumento invece, del cartone specie quello ondulato usando in prevalenza per le spedizioni dell’e-commerce, che durante il Covid hanno avuto una espansione verticale”. Grazie all’incremento del 45% degli imballaggi derivati proprio dai settori delivery ed e-commerce rispetto all’anno precedente, la filiera si è potuta sostenere durante la pandemia.



Il Presidente di Unirima Giuliano Tarallo ha così commentato il risultato ottenuto dall’Italia: “Il superamento degli obiettivi europei in termini di riciclo di carta da parte delle imprese del comparto rappresenta in questo contesto un’eccellenza italiana che detta la rotta all’intero settore dell’economia circolare. Per liberare le enormi potenzialità dell’economia green il nostro Paese si troverà a breve di fronte alle sfide di garantire la competitività di mercato e la rapida implementazione dei progetti di investimento, in particolare per l’ammodernamento degli impianti esistenti”.


Foto: iStock


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI