icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Israele sarà la prima nazione al mondo a vietare le pellicce

Le associazioni ambientaliste di tutto il mondo hanno festeggiato la notizia definendo quello di Israele un “precedente etico” molto importante

Israele sarà la prima nazione a vietare l’utilizzo di pellicce. Come spiega l’Agi, il ministro dell'Ambiente dello Stato ebraico ha comunicato che saranno vietati il commercio e l’esportazione di pellicce animali. Le uniche eccezioni riguarderanno “gli utilizzi per la ricerca, lo studio e alcune tradizioni religiose” come, ad esempio, la realizzazione degli shreitmel, i copricapi tradizionali indossati da alcuni ebrei ultraortodossi.

Le associazioni ambientaliste di tutto il mondo hanno festeggiato la notizia e la Peta ha colto l’occasione per ricordare come gli allevamenti di animali da pelliccia siano "il terreno di coltura perfetto per malattie mortali”. Così ha commentato l’international Anti-Fur Coalition: “In questo storico giorno, Israele ha fissato un precedente etico e si auspica che altre nazioni si uniscano e vietino la vendita barbarica e crudele di pelliccia insanguinata per la moda”. Il decreto ministeriale entrerà in vigore tra sei mesi. 


Foto: PxHere

Pubblicato 14.06.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Green

L’incredibile fioritura della lavanda in Molise: ecco le foto

rds_community_login

Green

Addio alla plastica monouso: dal 3 luglio avverrà lo stop della sua produzione

rds_community_login

Green

Italian Green Road Award 2021: ecco quali sono le ciclovie più belle d’Italia

rds_community_login

Green

Lego presenta i suoi primi mattoncini in plastica riciclata

rds_community_login

Green

Tra le dieci città più inquinate d’Europa ce ne sono quattro italiane

rds_community_login

Green

Libera l’ombrellone dalle api a mani nude: il video diventa virale

rolling
×