icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
'Toy Story 4': il nuovo capitolo è un inno all'amicizia e alle seconde opportunità

Quanto può essere grande il mondo per un giocattolo: hanno presentato Toy Story 4!

A oltre 20 anni dal primo "Toy Story - Il Mondo dei Giocattoli", primo lungometraggio completamente sviluppato in computer grafica e capostipite della fortunata saga, pluripremiata e amata in tutto il mondo, sui giocattoli che hanno una loro vita segreta, i protagonisti del cartoon Disney Pixar tornano al cinema in "Toy Story 4", nelle sale italiane dal 27 giugno 2019, diretto da Josh Cooley. Una nuova avventura con il cowboy Woody, l'astronauta Buzz, vecchi e nuovi amici e inaspettati ritorni. Il produttore Jonas Rivera è sbarcato a Milano per presentare in anteprima alcuni contenuti del film e ha detto.
Sento una grande responsabilità, c'è grande aspettativa intorno a questo quarto capitolo, volevamo essere sicuri che questo film entrasse pienamente nell'universo Toy Story dei primi tre film ma abbiamo lavorato molto perché lo facesse in un modo nuovo e unico, che fosse un nuovo film.

La priorità di Woody è sempre stata prendersi cura del suo bambino, che si trattasse di Andy o di Bonnie. Ma l'arrivo di un nuovo giocattolo di nome "Forky" nella cameretta di Bonnie dà il via a una nuova avventura che gli mostrerà quanto può essere grande il mondo per un giocattolo. Venti anni dopo, i personaggi sono molto cambiati.
"Ovviamente i personaggi, come gli attori, crescono, evolvono e Woody è molto diverso da quello del primo film o da quello degli altri film" spiega il produttore. E in questo quarto film torna anche un amato personaggio, la bambola tanto cara a Woody. "Torna Bo peep, forse è il personaggio che è cambiato di più, nei primi due film era molto vicino a Woody ma è sparita quindi abbiamo deciso di raccontare cosa è successo, è diversa, è davvero una riedizione di quel personaggio e fa cambiare molto anche Woody". Tra i messaggi più importanti c'è sempre l'amicizia. "E' un film sull'amicizia... un film sui rapporti ma anche sulle seconde possibilità che si hanno nella vita, sui cambiamenti che avvengono nel mondo e racconta di come le persone devono adattarsi, a volte incontrano difficoltà, altri ci riescono prima, altri dopo". C'è grande attesa e ci si chiede già se si chiuderà la saga. "Mai dire mai - scherza il produttore - ogni film potrebbe essere l'ultimo, anche il primo poteva chiudere la storia. Potrei dire che Toy Story 4 è la fine, poi magari arriva un'idea e si può ripensare tutto, perché no".

"Toy Story 4": il nuovo capitolo è un inno all'amicizia e alle seconde opportunità




"Toy Story 4": il trailer italiano



Pubblicato 02.05.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cinema

In arrivo il remake di Lilli e il Vagabondo (con una censura)

rds_community_login

Cinema

"Maleficent: Signora del Male", Angelina Jolie è di nuovo Malefica

rds_community_login

Cinema

Festival di Cannes: al via con Jarmusch e poi Bellocchio, Almodovar, Tarantino

rds_community_login

Cinema

Aladdin

rds_community_login

Cinema

A Los Angeles la premiere di "Tolkien", film sull'autore del Signore degli Anelli

rds_community_login

Cinema

The Avengers supera Titanic e James Cameron gli rende omaggio così

rolling
×