Cinema

“Top Gun: Maverick”: una causa sui diritti d’autore fa tremare la produzione

Condividi condividi
Pubblicato il 08/06/2022
Di Team Digital
"Top Gun: Maverick": una causa sui diritti d

Esiste un problema legato diritti d'autore dietro al colossal con Tom Cruise: il nuovo Top Gun


Partiamo da una semplice domanda e che semplice, in effetti, non è: com’è nato Top Gun? Già, perché gli studios di Hollywood in tempi non sospetti ebbero un’idea interessante, e che – come tutte le idee interessanti di Hollywood – si è rivelata anche molto redditizia. L’idea è la seguente: opzionare i diritti di articoli apparsi tanto sui giornali quanto sulle riviste. Insomma, bastava trovare l’articolo giusto che descrivesse la storia giusta, e gran parte del gioco era fatto. Le storie non dovevano essere inventate: c’era un mondo reale che aspettava di essere raccontato sul grande schermo, come – ad esempio – “Quel pomeriggio di un giorno da cani“,  i cui eventi furono raccontati in un articolo scritto da P. F. Kluge e Thomas Moore, intitolato “The Boys in the Bank” e pubblicato nel numero del 22 settembre 1972 della rivista Life.




Tra i tanti film tratta da articoli di giornale, ci sono appunto “Quel pomeriggio di un giorno da cani“, “Fast and Furious“, “La febbre del sabato sera” e – appunto – “Top Gun“. Ma la lista sarebbe lunghissima. Quest’ultimo (e su questo ci soffermiamo) è stato tratto dall’articolo di Ehud Yonay, apparso sul magazine California, in cui si parlava del duro addestramento dei piloti dislocati nella base di San Diego. Nel 1986, quando Top Gun uscì, tra i credits, compariva anche lui, Ehud Yonay. Ma non questa volta.




Quindi cosa è successo? Il figlio e la vedova dell’autore, hanno fatto causa alla Paramount Pictures. Lo hanno fatto presentando istanza ad un tribunale nello stato della California, per mano di Marc Toberoff, avvocato specializzato nel diritto d’autore. La casa di produzione si difende e attacca dicendo che i diritti però sono scaduti, dal momento che il diritto di sospendere i trasferimenti di copyright avviene dopo un periodo di 35 anni. Tuttavia, dice la famiglia del giornalista, il film era pronto da più di un anno, ma non è stato lanciato perché in concomitanza con la pandemia. Il tutto si è trasformato in una richiesta di danni, ovvero una percentuale sugli incassi (“Top Gun: Maverick” ha già superato i 500 miliardi di dollari di incasso) oltre ad una ingiunzione sulla distribuzione del film.




Immagine di copertina: Trailer Top Gun: Maverick


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI