icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Il Signore degli Anelli: il gioiello che ispirò Tolkien esiste davvero

Ecco come il British Museum di Londra ha voluto festeggiare il compleanno di J. R. R. Tolkien

L’anello di J. R. R. Tolkien potrebbe essere esistito davvero. L’autorevole British Museum ha voluto fare gli auguri al celebre autore della saga de Il Signore degli Anelli - nato il 3 gennaio 1892 - pubblicando sulla pagina Facebook del museo la foto di un reperto realmente contenuto nei propri archivi.

Si tratta di un anello d'oro con due iscrizioni - una esterna e una interna - ritrovato nel nord dell’Inghilterra all’inizio del XIX secolo. Gli studiosi non sono riusciti a decifrare le parole incise ma ritengono che appartengano ad un rituale magico.

Il gioiello è stato acquisito dal British Museum nel 1817 grazie ad una discendente di George Hamilton Gordon IV, il conte di Aberdeen. Secondo i referenti del museo, è da questo tipo di anello, e da iscrizioni simili, che Tolkien prese spunto per dare vita al romanzo fantasy più famoso di sempre.




Foto: Facebook

Pubblicato 04.01.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cinema

Tutte le candidature agli Oscar 2019: Bohemian Rhapsody riceve cinque nomination

rds_community_login

Cinema

Will Smith in Aladdin: ecco alcune immagini nei panni del Genio blu

rds_community_login

Cinema

Ghostbusters 3: ecco il primo teaser del film

rds_community_login

Cinema

Ghostbusters 3: tutto quello che c'è da sapere sul nuovo film

rds_community_login

Cinema

Spider-Man: Far From Home, online il primo trailer ufficiale

rds_community_login

Cinema

Rami Malek ha fatto ricoprire d’oro i denti usati sul set di Bohemian Rhapsody

rolling
×