Cinema

Michael Caine, addio alla recitazione: “Questa sarà la mia ultima interpretazione”

Condividi condividi
Pubblicato il 19/10/2021
Di Team Digital
Michael Caine, addio alla recitazione: "Questa sarà la mia ultima interpretazione"

Si ritira dalle scene un gigante del cinema e del mondo dello spettacolo: il grande Michael Caine

Dice addio alla recitazione un grandissimo del cinema, un gigante: Michael Caine. Sir Michael Caine, il cui vero nome è Maurice Joseph Micklewhite Jr, è apparso sul grande schermo per la prima volta nel 1956 e da quel dì, ha recitato in oltre 100 pellicole. Nato a Londra il 14 marzo del 1933, è diventato uno degli attori di punta del regista Christopher Nolan: per lui è stato il celebre Alfred Pennyworth, ovvero il maggiordomo di Bruce Wayne/Batman nella trilogia del Cavaliere oscuro. Ma sempre a fianco del regista, ha lavorato anche in The Prestige (2006), Inception (2010), Interstellar (2014) e il più recente Tenet (2020).

Caine ha lasciato un’intervista a Kermode and Mayo, in cui ha chiarito la fine della sua straordinaria carriera.


Michael Caine, addio alla recitazione: “Questa sarà la mia ultima interpretazione”


Ho avuto questa parte nel film Best Sellers, e finalmente posso dire che si rivelerà essere la mia ultima interpretazione. Era da due anni che non lavoravo. Ho un problema alla colonna vertebrale che impatta sulle mie gambe, e non posso camminare molto bene. Ho anche scritto un libro, ed altri sono stati pubblicati ed hanno avuto successo, perciò ora sono uno scrittore, non più un attore. E la cosa è adorabile, perché da attore ti devi svegliare alle sei del mattino, mentre da scrittore puoi iniziare a lavorare senza neanche lasciare il letto.



Immagine di copertina: LaPresse


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI