icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Esiste una versione di Mrs. Doubtfire vietata ai minori? Risponde il regista del film

Il regista Chris Columbus è tornato a parlare di una vecchia intervista dedicata al suo "Mrs. Doubtfire”, ecco come stanno davvero le cose

Negli ultimi giorni è tornata in voga su Twitter una vecchia intervista di Chris Columbus dove parlava dell’esistenza di una versione alternativa del suo celebre film "Mrs. Doubtfire” le cui immagini sarebbero state vietate ai minori.

Ai tempi della sua uscita, nel 1994, “Mrs. Doubtfire” era stato classificato come un film che poteva essere visto da tutti i ragazzi ma con la presenza di un adulto. Nell’intervista, invece, Columbus dichiarava che sarebbero potute uscire almeno altre due versioni, una vietata ai minori di 13 anni e una ai minori di 18. Questo perché Robin Williams amava molto improvvisare e spesso si lasciava andare ben oltre i limiti imposti dagli standard previsti per i film destinate alle famiglie.

Pochi giorni fa il regista ha rilasciato una nuova intervista al sito di Entertainment Week dove ha ammesso che ai tempi forse aveva esagerato ma che c’era sicuramente materiale non adatto ai più piccoli. “La realtà è che c'era un accordo tra Robin e me” - ha raccontato Columbus - “Lui faceva una o due riprese seguendo le sceneggiature e poi mi chiedeva se poteva divertisti ancora un po’. Andavamo avanti anche per 15 o 22 riprese. In effetti quando ho detto che sarebbe potuto essere vietato ai minori era uno scherzo. A volte ci spingevamo in territori vietati ai ragazzi di 13 anni, sicuramente avremmo potuto fare un film molto divertente dove i minorenni sarebbero dovuti andare al cinema accompagnati dai genitori”.

Il regista ha poi affermato di essere molto contento del suo risultato finale e che non ci sarebbe bisogno di ripubblicare un’ulteriore versione del film. Ha spiegato però che “Mrs. Doubtfire” meriterebbe un documentario che raccontasse la sua realizzazione. “Sarei disponibile a fare un documentario sulla realizzazione del film e permettere così alla gente di vedere certe scene tagliate” - ha concluso Columbus - “Non le ricordo tutte, ormai sono passati molti anni. Ricordo solo che era materiale scandalosamente divertente”.

Pubblicato 23.03.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Film

"The Rock" si prepara per il prossimo film da supereroe e mette in mostra le sue gambe

rds_community_login

Film

Crudelia: arriva il nuovo trailer dell'atteso film con Emma Stone

rds_community_login

Trailer

Il trailer di “Space Jam 2” è un’esplosione di fantasia: ecco tutte le citazioni presenti

rds_community_login

Cinema

La foto senza trucco di Matilda De Angelis: “Sono fiera delle mie cicatrici”

rds_community_login

Cinema

Kevin Bacon canta “I Want It That Way” dei Backstreet Boys insieme ai suoi animali

rds_community_login

Cinema

La mitica Corvette guidata da Vin Diesel in “Fast and Furious” sarà messa all’asta

rolling
×