Gossip&Celebrities

Belén Rodriguez apre l’album dei ricordi: la foto con la mamma, due gocce d’acqua

Condividi condividi
Pubblicato il 12/08/2022
Di Team Digital
Belén Rodriguez apre l’album dei ricordi: la foto con la mamma, due gocce d’acqua


Belén Rodriguez ha un bel rapporto con i suoi genitori, sempre pronti a stare dalla sua parte e a supportarla con i figli Luna Marì e Santiago. La mamma si è anche esposta in diverse occasioni per difendere in prima persona Belén. Come la volta in cui la modella aveva ricevuto svariate critiche sul ritorno con l’ex marito Stefano De Martino. Allora, Veronica Cozzani, aveva dichiarato: “Mia figlia donna leggera? Cosa vuol dire? Questo si chiama vivere! Si cade, si sbaglia e ci si rialza tutte le volte che è necessario farlo! Questo è vivere”.


Una mamma molto presente per lei e disponibile come nonna, sul profilo Instagram della Cozzani sono tantissime le foto dedicate ai nipotini. Belén Rodriguez ne è riconoscente, e l’ultimo scatto pubblicato nelle sue Instagram Stories sembra confermarlo.


Belén ha riaperto l’album dei ricordi ed ha deciso di condividere una foto della sua mamma quando, poco più giovane di lei oggi, la teneva in braccio.


Belén e la mamma: due gocce d’acqua


Oltre la dolcezza della foto è la somiglianza tra Belén e la sua mamma a colpire tutte e tutti. La forma del viso, così come il taglio degli occhi e delle labbra, sono gli stessi della primogenita di mamma Veronica.




Un bello scatto, dove c’è una piccolissima Belén che nel futuro somiglierà sempre più alla sua mamma. L’unica differenza sembra quella sull’acconciatura; Veronica, nella foto, porta la frangetta con il capello lungo e mosso, proprio come la moda di allora dettava, Belén invece è quasi sempre fedele al capello liscio, ma a volte anche lei ha ceduto al fascino intramontabile della frangetta (come in copertina).


Foto: Instagram.


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI