icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Valentino Rossi annuncia il suo ritiro a fine stagione: “Avrei voluto correre per altri 25 anni”

Il 9 volte campione del mondo di MotoGP ha annunciato l’addio alle corse al termine del 2021.

Alla vigilia del Gran Premio della Stiria di MotoGP è arrivata la notizia che molti appassionati dei motori temevano (e alcuni attendevano): il nove volte campione del mondo Valentino Rossi ha annunciato che si ritirerà a fine stagione, dopo ben 26 anni di corse sulla sua moto numero 46.

“Un saluto a tutti, è un po' imbarazzante qui... Ho deciso di fermarmi a fine stagione. Mi ero dato un tempo e ho deciso di smettere a fine anno. Mi dispiace un sacco, avrei voluto correre per altri 20/25 anni ma purtroppo non è possibile”


Ha esordito così in conferenza stampa il campione di Tavullia, 42 anni, confermando le voci che da tempo circolavano nel paddock, soprattutto a causa degli scarsi risultati ottenuti nelle ultime stagioni con il team satellite della Yamaha. L’ultimo titolo risale al 2009, ma negli ultimi anni Rossi non è stato in grado di competere con i piloti di testa, tant’è che attualmente è 19° nella classifica piloti stagionale.

"Ho preso la decisione nel corso della stagione. Nella pausa estiva ho fatto la scelta definitiva. Volevo continuare, ma bisognava capire se ero abbastanza veloce e i risultati sono stati al di sotto delle aspettative, così gara dopo gara ho iniziato a riflettere”.

Ma la buona notizia per gli appassionati del fenomeno di Tavullia è che comunque Valentino continuerà a correre, ma con le quattro ruote: "Adoro correre con le macchine, penso che farò questo dall'anno prossimo, ma dobbiamo ancora definire questa decisione. Mi sento un pilota e penso lo resterò per tutta la vita. Due anni fa non ero ancora pronto a ritirarmi, dovevo provarle tutte. Ora sono in pace con me stesso. Questo è il momento giusto”.


Durante la lunga conferenza, ovviamente ricca di domande da parte dei giornalisti, Rossi si è anche detto dispiaciuto per non aver centrato la doppia cifra nel numero di titoli mondiali conquistati, ma che non è pentito di nulla e, anzi, non ha nulla di cui lamentarsi per la sua incredibile carriera.

Alla fine, anche un messaggio per i suoi tifosi: "Innanzitutto devo dire ai miei fan che ho dato tutto per tanto, tanto tempo, ho sempre cercato di dare il massimo per restare al top. È stato un lungo viaggio insieme, ho un incredibile sostegno da ogni parte del mondo, a volte è difficile da comprendere anche per me... Ci siamo divertiti insieme".

Foto: LaPresse

Pubblicato 05.08.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori: le regole e le sanzioni previste dal nuovo decreto

rds_community_login

Attualità

Sharon Stone torna a parlare del nipotino: “La sua morte ha salvato la vita a tre persone”

rds_community_login

Attualità

Standing ovation per Bebe Vio al Parlamento Europeo: “Esempio ispiratore”

rds_community_login

Attualità

Autostrade, al via il cashback del pedaggio: ecco in quali casi si ottiene

rds_community_login

Attualità

Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori: le regole del nuovo decreto

rds_community_login

Attualità

Green pass obbligatorio: ecco a quali categorie verrà richiesto da ottobre

rolling
×