icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Tutta l’Italia in zona rossa a Natale: i due scenari ipotizzati dal governo

Il Governo ha fissato per oggi un nuovo incontro per definire le misure di sicurezza per la settimana di Natale

La decisione non è stata ancora presa ma per l’Italia si prevede un periodo di lockdown che comprenderà i principali giorni di festa.

Secondo quanto riporta il Corriere, dopo il lungo incontro di ieri tra il premier Conte e i capidelegazione della maggioranza non sono ancora giunti ad una posizione finale sulle nuove misure di sicurezza dedicate alle vacanze di Natale. Ospite in tv a “Accordi&Disaccordi” il premier ha sottolineato che gli “assembramenti dei giorni scorsi hanno destato preoccupazione”, aggiungendo che sarà necessario “rafforzare il piano natalizio già definito”.

Al momento le ipotesi sembrerebbero due. Uno primo scenario, voluto con forza dai ministri Franceschini e Speranza, richiederebbe che l’Italia entri in zona rossa dal 24 dicembre al 3 gennaio o, forse, fino al 6. I negozi rimarranno chiusi e la circolazione sarà bloccata anche all’interno del proprio comune.

La seconda ipotesi prevederebbe invece il lockdown nei giorni festivi e prefestivi, ovvero la Vigilia, Natale, Santo Stefano, domenica 27 e mercoledì 31 dicembre, Capodanno, 2 e 3 gennaio. Per il 28, il 29 e il 30 dicembre si applicheranno le misure delle regioni arancioni: si potrà uscire di casa dalle 5 alle 22 (ma c’è chi chiede di anticiparlo alle 20). I negozi saranno aperti e bar, ristoranti, pasticcerie e pub chiuderanno alle 18. Sugli spostamenti tra i comuni al di sotto dei 10.000 abitanti una decisone chiara non è stata ancora raggiunta e la maggioranza si è limitata chiedere una soluzione “equa” per tutti.

Un nuovo incontro è stato fissato per oggi e uno dei principali temi sarà quello di definire tutte le eccezioni possibili tra cui anche un'ipotetica deroga per vedere i familiari il giorno di Natale. Le decisioni finali potrebbero essere già comunicate nelle prossime ore.

Pubblicato 17.12.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

A Manila i film si vedono in gondola per rispettare il distanziamento sociale

rds_community_login

Attualità

Palestre, cinema, bar e musei: cosa cambia con il nuovo Dpcm

rds_community_login

Attualità

Serena Bortone è positiva al Coronavirus: l’annuncio su Twitter

rds_community_login

Attualità

Alex Zanardi ha ripreso a parlare: ecco le sue attuali condizioni

rds_community_login

Attualità

Canone Rai 2021: presto la scadenza, ecco chi può evitare di pagarlo

rds_community_login

Attualità

Le restrizioni del nuovo Dpcm: ecco cosa non si potrà fare da venerdì

rolling
×