icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Mancini e Vialli: il loro è l'abbraccio simbolo di questo Europeo

Mancini e Vialli e un abbraccio che vale più d'ogni altra cosa

Fino a poco tempo fa, abbracciarsi sarebbe stato vietato. E forse, in molti paesi, è ancora così. Il mondo che ha vissuto e pagato a caro prezzo la pandemia provocata dal Covid-19, ha perso momenti per gioire e stare insieme. Abbiamo perso il valore di una stretta di mano, di una carezza e - più di ogni altra cosa - abbiamo perso il bello di un abbraccio affettuoso e sincero.
Rivedere le persone che si abbracciano, ha un valore gigantesco: ora più che mai. Perché se vincere un europeo non è affatto scontato, a ben vedere, oggi di scontato non c'è neppure un semplice abbraccio.
Sempre a Londra - oramai un'era fa - Mancini e Vialli (ai tempi della Sampdoria di Boskov) uscirono perdendo la finale di Coppa dei Campioni. Ieri sera, i gemelli del gol, hanno riscattato quella serata con una vittoria storica per la nazionale. L'abbraccio in lacrime di Vialli, la sua battaglia più grande, l'amico di sempre: se c'è stato un motivo per vincere questo europeo, sta proprio in questo loro abbraccio, il cui significato va oltre. Oltre ciò che possiamo capire, e forse è questo - ma proprio questo - il bello del calcio.






Immagine di copertina: LaPresse

Pubblicato 12.07.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Stop ai termini “Maschio” e “femmina” per i cavi: la proposta delle aziende audio americane

rds_community_login

Attualità

Le hostess di Lufthansa cambieranno il saluto a bordo perché non è neutro: ecco le alternative

rds_community_login

Attualità

Green pass obbligatorio per palestre, stadi e ristoranti: le ipotesi del Governo per frenare i nuovi contagi

rds_community_login

Attualità

L’infanzia di Matteo Berrettini: “Da bambino credevo di essere scarso a tennis”

rds_community_login

Attualità

Ecco perché Donnarumma non ha esultato dopo aver parato il rigore a Euro 2020

rds_community_login

Attualità

Mattarella riceve gli azzurri e Matteo Berrettini: “Avete reso onore allo sport”

rolling
×