Attualità

Le ipotesi sul Natale e green pass obbligatorio fino a giugno: il governo lavora al nuovo decreto

Condividi condividi
Pubblicato il 02/11/2021
Di Team Digital
Le ipotesi sul Natale e green pass obbligatorio fino a giugno: il governo lavora al nuovo decreto

Questo mese il governo dovrà decidere in merito alle regole da inserire nel nuovo decreto che sostituirà quello in scadenza il 31 dicembre

Il governo è al lavoro per stabilire le regole previste dal nuovo decreto che andrà a sostituire quello in scadenza il prossimo 31 dicembre. Come spiega il Corriere, c’è la possibilità che lo stato di emergenza venga confermato fino a marzo e il green pass rimanga obbligatorio fino a giugno o addirittura dopo.


L’obiettivo del governo è quello di continuare a gestire la seconda fase della campagna vaccinale e garantire l’apertura dei locali anche se il numero dei contagi tornasse a salire. Come ha spiegato il ministro Speranza, il green pass “ci consente di tenere aperti tutti i luoghi della socializzazione, della cultura, i ristoranti, le scuole e le università”.


Intanto l’Inps ha comunicato che, da quando la certificazione verde è diventata obbligatoria sul lavoro, sono aumentati i certificati di malattia. Sarà necessario quindi intensificare i controlli per individuare quei lavoratori che stanno usando questo stratagemma per aggirare l’obbligo del green pass.


Sono state diffuse anche le prime ipotesi per il Natale. A meno che il numero dei nuovi positivi non scenda, il sistema dei colori e delle rispettive restrizioni rimarrà in vigore anche per le prossime feste. I governatori sono contenti dei risultati ottenuti. Dal momento che ad oggi tutta l’Italia è in zona bianca, si ritiene che quello dei colori si sia dimostrato uno strumento utile per la gestione dei contagi.

Foto: LaPresse


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI