icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Green pass, via libera al decreto: obbligo a scuola per docenti e personale

Dal 1° settembre il pass servirà anche per i trasporti a lunga percorrenza, ma non solo.

Il Governo ha stabilito i parametri di utilizzo del green pass e i luoghi dove sarà necessario esibirlo per l’accesso a strutture pubbliche e private.

L’estensione dell’uso del certificato, argomento discusso nella giornata di ieri, 5 agosto, a Palazzo Chigi, riguarderà innanzitutto la scuola, dai docenti al personale scolastico, fino agli studenti universitari, che avranno quindi obbligo vaccinale o dovranno sottoporsi a regolari tamponi negativi per accedere in sede, “al fine di garantire la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione in presenza del servizio essenziale d’istruzione”.

Cosa succede in caso contrario? “Il mancato rispetto delle disposizioni è considerato assenza ingiustificata e, a decorrere dal quinto giorno di assenza, il rapporto di lavoro è sospeso e non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento, comunque denominato” si legge nel decreto.


Il certificato verde non sarà necessario tuttavia per gli studenti minorenni, che però dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina. Inoltre, saranno ridotti i prezzi dei tamponi rapidi in farmacia, acquistabili a 8 euro per i ragazzi nella fascia d’eta 12-18 anni e a 15 per le altre fasce d'età: la scelta della non gratuità dei test è dovuta al fatto che, in questo modo, i giovani sarebbero stati disincentivati dal somministrarsi il vaccino. Si va anche verso una campagna di vaccinazione accelerata per gli studenti di scuola secondaria, con l’ipotesi di eliminare l’obbligo di prenotazione.

Il green pass sarà anche necessario per i trasporti a lunga percorrenza, a partire dal 1° settembre 2021 e - al momento - fino al termine dell’anno in corso. Servirà dunque esibire il certificato su aerei, navi e traghetti per trasporti interregionali, i treni passeggeri Intercity, Intercity notte e Alta velocità, gli autobus effettuati in modo periodico su un percorso che collega più di due regioni, e gli autobus adibiti a servizio noleggio con conducente. Non sarà invece necessario per il trasporto all’interno della stessa regione.

Inoltre, viene ridotto il periodo di quarantena per i vaccinati che entreranno in contatto con un positivo: da 10 giorni si passa a 7, con obbligo di tampone al termine del periodo di quarantena.

Foto: LaPresse

Pubblicato 06.08.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori: le regole e le sanzioni previste dal nuovo decreto

rds_community_login

Attualità

Sharon Stone torna a parlare del nipotino: “La sua morte ha salvato la vita a tre persone”

rds_community_login

Attualità

Standing ovation per Bebe Vio al Parlamento Europeo: “Esempio ispiratore”

rds_community_login

Attualità

Autostrade, al via il cashback del pedaggio: ecco in quali casi si ottiene

rds_community_login

Attualità

Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori: le regole del nuovo decreto

rds_community_login

Attualità

Green pass obbligatorio: ecco a quali categorie verrà richiesto da ottobre

rolling
×