icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Green pass obbligatorio per palestre, stadi e ristoranti: le ipotesi del Governo per frenare i nuovi contagi

Il governo è al lavoro per scongiurare una nuova impennata dei contagi

L’aumento dei contagi in seguito alla diffusione della variante delta del coronavirus sta spingendo il Governo a ipotizzare nuove misure al fine di scongiurare che la curva epidemiologica torni a salire con troppa rapidità. Come spiega Il Corriere, al momento i dati relativi ai reparti ospedalieri sono confortanti ma il timore è che, senza il giusto controllo, si ricada negli stessi errori fatti la scorsa estate.

Tra le ipotesi messe in campo c’è quella di rendere il green pass obbligatorio per accedere in molti luoghi diversi come le palestre, i convegni, le discoteche oltre a salire su treni e arerei. Per gli eventi sportivi è già obbligatorio e la misura verrà riconfermata anche alla ripresa del campionato di calcio e delle altre discipline sportive. Non poche polemiche, invece, sta generando l’idea di renderlo necessario anche per entrare nei ristoranti. Una mediazione potrebbe essere imporlo soltanto nei locali al chiuso, oppure legandolo alla capienza.

Tutte queste nuove misure hanno l’obiettivo di spingere gli Italiani non ancora vaccinati a farlo il prima possibile. La campagna guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo viaggia al ritmo di 500.000 somministrazioni al giorno ma ormai si tratta principalmente di seconde dosi. Sono ancora in tanti a non aver prenotato il vaccino o essere del tutto contrari a farlo.


Foto: LaPresse

Pubblicato 15.07.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

“L’onore spetta all'uomo nell’arena”: il discorso di Vialli agli Azzurri è da brividi

rds_community_login

Matrimoni VIP

Carla Bruni canta al matrimonio di Marco Verratti e incanta tutti: il video

rds_community_login

Attualità

In arrivo un nuovo decreto entro la fine di luglio: ecco le possibili restrizioni

rds_community_login

Attualità

Stop ai termini “Maschio” e “femmina” per i cavi: la proposta delle aziende audio americane

rds_community_login

Attualità

Le hostess di Lufthansa cambieranno il saluto a bordo perché non è neutro: ecco le alternative

rds_community_login

Attualità

L’infanzia di Matteo Berrettini: “Da bambino credevo di essere scarso a tennis”

rolling
×