Attualità

Ecco perché l’avvocato di Johnny Depp fa il pugno quando la Heard cita Kate Moss

Condividi condividi
Pubblicato il 11/05/2022
Di Team Digital
Ecco perché l

Un particolare non è sfuggito ad analisti e osservatori del processo fra Johnny Depp e Amber Heard


Poco prima della pausa del processo più seguito dell’anno – che ricordiamo, riprenderà il 16 maggio – c’è stato un momento che non è sfuggito a tutti gli analisti e agli osservatori che stanno seguendo ogni singolo momento della controversia giudiziaria tra Johnny Depp e Amber Heard.
Il momento in questione, è quando lei – l’ex moglie di Johnny Depp – cita un episodio che le ha ricordato un presunto maltrattamento da parte di Depp all’allora fidanzata, la modella Kate Moss. L’aneddoto, precisamente, è collegato al pugno che la Heard sferrò a Depp: i due erano sulle scale mentre stavano litigando, quando fra loro si frappose la sorella di lei, nel tentativo di far calmare Depp. La Heard, memore del fatto che Depp in passato fece volontariamente cadere dalle scale Kate Moss – questi i fatti, a suo dire – diede istintivamente un pugno sul volto dell’attore. Così dirà in tribunale la Heard:


Ricordavo informazioni che avevo sentito [che] ha spinto un’ex ragazza – credo fosse Kate Moss – giù per le scale. Avevo sentito questa voce da due persone ed era fresca nella mia mente.


Proprio in quell’istante i dettagli la fanno da padrone e conquistano la scena. Il pugno dell’avvocato di Johnny Depp – Benjamin Chew – e il sorriso, appena abbozzato, proprio dell’ex marito della Heard. Perché quel pugno? Partiamo da un aspetto importante: quel fatto non è mai stato commentato o confermato pubblicamente da Kate Moss. L’idea dunque, è che da quell’aneddoto, gli avvocati di Johnny Depp potrebbero chiamare a deporre proprio Kate Moss: averla citata durante il processo, potrebbe esser stato l’assist che Depp si augurava di più. Perché nel caso in cui i legali di Depp richiedessero la testimonianza di Kate Moss e questa fosse diversa rispetto ai fatti citati dalla Heard, i legali giungerebbero con più efficacia all’idea che nei confronti del loro assistito sarebbe stato orchestrato un macchinoso caso di diffamazione.




Immagine di copertina: YouTube


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI