Attualità

Ecco dove è più facile essere contagiati dal Coronavirus: i dati dello studio

Condividi condividi
Pubblicato il 10/01/2022
Di Team Digital
Uno studio rivela i luoghi in cui è più facile essere contagiati dal Covid-19


Spesso e volentieri, nel corso degli ultimi due anni, può essere capitato a chiunque di dover (e voler) rinunciare ad attività per evitare luoghi affollati e dunque prevenire il diffondersi del contagio da Coronavirus. Uno studio condotto dal Virus Watch Study, e pubblicato di recente dagli esperti del comitato Sage, che supporta il governo inglese nelle decisioni sulla pandemia, ha evidenziato che fare shopping è l’attività che ci espone di più al rischio di contrarre il virus. 


Il dossier ha preso in considerazione come lasso di tempo la seconda ondata pandemica, dunque tra ottobre 2020 e aprile 2021, paragonandola al periodo settembre-novembre 2021, quando in UK non c’erano restrizioni e prendendo come campione la popolazione over 16


Lo studio, coordinato da Andrew Hayward e Susan Hoskin, ha evidenziato che andare a fare shopping per negozi una volta a settimana aumenta di 2,2 volte la possibilità di contrarre il virus; anche praticare sport all’aperto è più rischioso di 1,36 volte rispetto alla seconda ondata presa in esame. Sedersi in un pub e bere con gli amici un paio di volte a settimana, ma anche usare i mezzi pubblici di frequente, aumenta il rischio di infettarsi di 1,3 volte.


Il dossier ha rivelato che lavorare in presenza in ufficio, rispetto allo smartworking, ha aumentato il rischio di contrarre il virus del 20% in entrambi i periodi presi in considerazione.


Immagine di copertina: LaPresse


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI