icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Dad, quarantena e tamponi salivari: tutte le regole per il nuovo anno scolastico

Oggi è il primo giorno di scuola per buona parte degli studenti italiani, ecco le nuove regole

Dopo le aperture anticipate di alcuni istituti, per la maggior parte degli studenti oggi è il primo giorno di scuola. Come spiega Il Corriere, ci saranno nuove regole da seguire, in primis per quanto riguarda la quarantena, che cambierà se l’alunno é vaccinato o meno, per chi è entrato in contatto con un positivo. Chi ha il green pass dovrà rimanere isolato per 7 giorni, 10 invece per gli altri.

Nel caso di uno studente positivo sarà l’Asl a decidere se mettere l’intera classe in quarantena o solo i vicini di banco. La decisione sulla possibile chiusura della scuola, infine, spetterà ai sindaci o ai presidenti di Regione.

A fine mese partirà anche la prima campagna di tamponi salivari dedicata agli under 12. Ne verranno effettuati 55.000 ogni due settimane e saranno fatti a campione in gruppi di “scuole sentinella” scelte in ogni provincia. Alcune regioni come il Veneto, il Piemonte e il Lazio hanno già anticipato di avere le scorte necessarie per effettuarli. Da novembre, poi, saranno i genitori a farlo a casa per poi consegnare l’esito negativo accompagnando i figli a scuola.

Questa settimana sarà importante per capire la tenuta dei mezzi pubblici. Il ministero dei trasporti ha comunicato che, dallo scorso anno, sono stati acquistati 6 mila mezzi in più e sono state aumentate le corse per ridurre gli affollamenti. Molte città hanno già imposto degli orari di entrata e di uscita differenziati per le cassi in modo da ridurre gli assembramenti.

C’è preoccupazione anche per le cosiddette classi pollaio. Per il ministro Patrizio Bianchi sono “soltanto il 2,9 per cento” ma non tutti i presidi confermano questo scenario. In vista dell’emergenza il ministero dell’Istruzione ha stanziato una parte dei fondi per lavori di edilizia leggera e affitti. Alcuni istituti cominceranno l’anno con un giorno alla settimane in Dad per sopperire alla carenza degli spazi.

Foto: LaPresse

Pubblicato 13.09.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Sharon Stone torna a parlare del nipotino: “La sua morte ha salvato la vita a tre persone”

rds_community_login

Attualità

Standing ovation per Bebe Vio al Parlamento Europeo: “Esempio ispiratore”

rds_community_login

Attualità

Autostrade, al via il cashback del pedaggio: ecco in quali casi si ottiene

rds_community_login

Attualità

Green pass obbligatorio per tutti i lavoratori: le regole del nuovo decreto

rds_community_login

Attualità

Green pass obbligatorio: ecco a quali categorie verrà richiesto da ottobre

rds_community_login

Attualità

11 settembre, ecco com’è il World Trade Center oggi

rolling
×