icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Christian Eriksen tornerà a giocare? Ecco cosa dicono i medici

Il giocatore dell’inter è stato colpito questo sabato da un arresto cardiaco

“Come state? Mi sa che siete messi peggio di me. Io sono pronto a tornare ad allenarmi!”, con queste parole Christian Eriksen ha detto ai suoi compagni di squadra di stare bene e che le sue condizioni sono molto migliorate.

Il giocatore danese è stato colpito da un arresto cardiaco questo sabato al minuto 43 della partita Danimarca-Finlandia di Euro 2020. I medici al momento non sono ancora riusciti a stabilire le cause dell’incidente. Intervistato dal Corriere,  Antonio Giuseppe Rebuzzi, professore di cardiologia al Policlinico Gemelli di Roma, ha spiegato che è molto difficile fare ora delle previsioni ma va messa in conto la possibilità che Eriksen, attualmente ricoverato per ulteriori accertamenti, debba dire addio all’attività agonistica. “Dopo un evento così grave, è difficile immaginare che possa tornare allo sport agonistico, ma non è nemmeno escluso” - ha detto Rebuzzi - "Ancora non è chiaro quale sia stata la causa dell’arresto cardiaco, di solito è da ricercare in patologie congenite difficili da diagnosticare come un’alterazione delle coronarie, una displasia aritmogena o la sindrome di Brugada. Serviranno esami approfonditi e solo dopo un’attenta diagnosi si potrà decidere”.

Anche Sanjay Sharma, professore di cardiologia sportiva alla St  George's University di Londra, ha dichiarato che i medici saranno probabilmente “molto severi” nel valutare l’ipotesi di un ritorno in campo. “Chiaramente qualcosa è andato terribilmente storto” - ha commentato - “Ma sono riusciti  a riportarlo indietro, la domanda è cosa è successo? E perché è successo? Questo ragazzo ha avuto test normali fino al 2019, quindi come si spiega questo arresto cardiaco? La cosa che gli ha salvato la vita è stata un'assistenza medica molto urgente e rapida”.

Foto: LaPresse

Pubblicato 14.06.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

L’infanzia di Matteo Berrettini: “Da bambino credevo di essere scarso a tennis”

rds_community_login

Attualità

Ecco perché Donnarumma non ha esultato dopo aver parato il rigore a Euro 2020

rds_community_login

Attualità

Mattarella riceve gli azzurri e Matteo Berrettini: “Avete reso onore allo sport”

rds_community_login

Attualità

Mancini e Vialli: il loro è l'abbraccio simbolo di questo Europeo

rds_community_login

Attualità

L’Italia è campione d’Europa!

rds_community_login

Attualità

L’ultimo saluto a Raffaella Carrà: ecco le immagini dei funerali nella basilica dell'Aracoeli

rolling
×