Attualità

Bonus bollette luce e gas 2022: a chi spetta e come si richiede

Condividi condividi
Pubblicato il 17/03/2022
Di Team Digital
Bonus bollette luce e gas 2022: a chi spetta e come si richiede


Per far fronte al caro bollette, e al generale aumento dei prezzi, il governo ha previsto un fondo, approvato con la Legge di Bilancio 2022, il cosiddetto bonus sociale da 3,5 miliardi di euro


La vera impennata dei prezzi è infatti prevista per aprile, per effetto delle quotazioni del gas in rialzo a seguito della guerra in Ucraina e delle sanzioni alla Russia, che si riverseranno su materie prime e costi dell’energia. 


Il bonus sociale per le bollette funziona in base all’ISEE e si applica a circa 2,5 milioni di utenze dell’energia elettrica e quasi 1,5 milioni di utenze gas: lo sconto avverrà poi in maniera automatica dopo aver compilato la Dichiarazione Sostitutiva Unica richiesta per avere la certificazione ISEE


Nello specifico, il bonus si rivolge ad alcune categorie specifiche: 


  • le famiglie composte da un massimo di tre membri e con un reddito massimo che non supera la soglia di 8265 euro all’anno;
  • le famiglie con quattro membri o più e con un reddito che non superi i 20mila euro all’anno;
  • i titolari e i beneficiari di Reddito di cittadinanza o di Pensione di cittadinanza;
  • malati gravi che fanno uso di apparecchiature salvavita (in questo caso non c’è alcun limite di reddito).


Per quanto riguarda il bonus sul gas, oltre che al nucleo familiare, si dovrà tener conto anche della zona climatica in cui si vive e alla categoria d’uso (acqua calda sanitaria, uso cottura e riscaldamento).


Sono esclusi dall’incentivo, invece, coloro che utilizzano GPL in bombola o gas metano per utilizzi domestici e non domestici. 


Gli importi 


Per l’energia elettrica il bonus ammonta a queste cifre: 


  • 128 euro per famiglie con 1 o 2 componenti;
  • 151 euro per famiglie fino a 4 componenti;
  • 177 euro per famiglie con più di 4 componenti.


Per il gas, in base ai parametri sopra riportati, gli sconti saranno:


  • da 67 euro (zone climatiche di Sicilia e Reggio Calabria) a 170 euro (Veneto e Piemonte) per i nuclei fino a 4 persone;
  • da 93 euro (zone climatiche di Sicilia e Reggio Calabria) a 245 euro (Veneto e Piemonte) per i nuclei con oltre 4 persone.


Come fare richiesta


Per richiedere il bonus bollette bisogna presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) e calcolare così l’ISEE agli uffici del proprio comune di residenza, a un Caf o sul sito dell’INPS. 


Se tutti i requisiti verranno soddisfatti, il bonus verrà assegnato in maniera automatica con uno sconto direttamente in bolletta


Immagine di copertina: Pixabay


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI