icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Bezos nello spazio, missione compiuta: il volo Blue Origin completato con successo

Il razzo New Shepard è decollato alle 15:12, ora italiana, ritornando sulla Terra 10 minuti dopo.

La prima missione spaziale di Blue Origin con a bordo un equipaggio è stata un successo.
Per Jeff Bezos, l’uomo più ricco del mondo, è stato un sogno che si è avverato: fin da bambino, all’età di 5 anni, aveva ammirato in TV Neil Armstrong e Buzz Aldrin compiere i primi passi sulla Luna durante la missione Apollo 11, avvenuta il 20 luglio 1969. E proprio nel giorno del 52° anniversario dal primo allunaggio dell’uomo, Jeff Bezos, in compagnia del fratello Mark, l’82enne Wally Funk e il 18enne Oliver Daemen ha effettuato il primo volo suborbitale con equipaggio andando oltre il confine dell’atmosfera.

I quattro “astronauti” amatoriali hanno dapprima seguito un allenamento all’interno del training center di Blue Origin, dove una capsula ha riprodotto rumori e movimenti del volo vero e proprio, per poi dirigersi circa 45 minuti prima del decollo verso il centro spaziale.

Il volo è decollato alle 15:12 ora italiana (quando in Texas era mattina presto) ed è durato circa 10 minuti e mezzo; durante i primi 180 secondi, il velivolo ha preso quota accelerando e raggiungendo la velocità di Mach 3, soglia oltre la quale i passeggeri iniziano a non avvertire più la gravità. Nei successivi 3 minuti la capsula ha raggiunto l’Apogeo iniziando così la discesa verso terra. Successivamente, i tre paracaduti hanno rallentato il velivolo fino a 1miglio/h, stessa velocità dell’atterraggio che è avvenuto nel Deserto di Chihuahua, nel Texas occidentale.

Il primo a toccare terra è stato Jeff Bezos, che ha definito questo come “il miglior giorno in assoluto” salutando dal finestrino tutto il team accorso per l’atterraggio. Tutto il resto dell’equipaggio è apparso in buone condizioni subito dopo l’avvincente esperienza.
È possibile riguardare l'evento sul canale YouTube di Blue Origin:


Foto: Jeff Bezos, via YouTube

Pubblicato 20.07.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Attualità

Tokyo 2020, tutto quello che c’è da sapere sulla cerimonia d’apertura e come seguirla in diretta

rds_community_login

Attualità

Viaggi, ristoranti, discoteche e colori delle regioni: tutte le regole del nuovo decreto

rds_community_login

Attualità

Test antidoping a sorpresa per Federica Pellegrini: ecco la sua reazione

rds_community_login

Attualità

Niente zona gialla e obbligo del green pass: le richieste delle Regioni al governo

rds_community_login

Attualità

Tokyo 2020, tutto quello che c’è da sapere sulle Olimpiadi in Giappone

rds_community_login

Attualità

Paola Egonu sarà una dei portabandiera alle Olimpiadi di Tokyo 2020

rolling
×