Attualità

Amber Heard, James Franco e la notte che precede il divorzio da Johnny Depp

Condividi condividi
Pubblicato il 18/05/2022
Di Team Digital
Amber Heard, James Franco e la notte che precede il divorzio da Johnny Depp

Amber Heard, incalzata dall'avvocato di Johnny Depp, ha confermato l'incontro con James Franco


L’intreccio tra Amber Heard, Johnny Depp e il terzo incomodo – l’attore James Franco – è stato uno dei temi caldi del processo che vede contrapposti l’ex coppia DeppHeard: la totale gelosia di Depp verso la moglie, sarebbe stata alimentata da un film – The Adderall Diaries – che vedeva protagonisti proprio James Franco e la Heard (che ai tempi era ancora la moglie di Johnny Depp). Ma non solo. Oltre al film, vale la pena menzionare gli incontri tra James Franco e Amber Heard, ma – sopratutto – la nomea non proprio impeccabile dello stesso James Franco. Un quadro complessivo il loro, che appare tutto, fuorché il giardino delle delizie




Durante il processo è stato mostrato alle parti in causa fra loro, il video ripreso dalla telecamera di sorveglianza presente all’interno dell’ascensore. Nel video, James Franco entrava in ascensore con la Heard e dopo un momento di tenero affetto all’interno dell’ascensore – i due si sarebbero diretti nell’attico in cui viveva la Heard. Accadeva il 22 maggio del 2016. Precisamente il giorno dopo, ovvero il 23 maggio, la Heard chiede ufficialmente il divorzio da Johnny Depp, mentre il 27 maggio a Depp arriva l’ordine ristrettivo (nei confronti della moglie) a causa dei ripetuti casi di violenza domestica. Ma proprio sull’incontro in ascensore, si è acceso il confronto tra l’avvocato di Johnny Depp – Camille Vasquez – e la Heard.



Camille Vasquez: “Si è sentita a suo agio la sera del 22 maggio con James Franco?”
Amber Heard: “Non so quando… Non so quando James Franco è arrivato, ok?”

In tribunale viene mostrato il video ripreso nell’ascensore.

Camille Vasquez: “Siete voi e il signor Franco il 22 maggio 2016, giusto?”
Amber Heard: “È corretto.”
Camille Vasquez: “Sta prendendo lui, per andare verso il suo attico?”
Amber Heard: “E’ vero, è li che ho vissuto.”
Camille Vasquez: “E sono passate le 23 di sera…”
Amber Heard: “Non sono sicura che l’ora fosse quella.”

In aula viene mostrato nuovamente il video.

Camille Vasquez: “Sono quasi le 23.”
Amber Heard: “Esattamente.”
Camille Vasquez: “Sapeva che il signor Depp era fuori città la settimana del 21 maggio 2016?”
Amber Heard: “Non so cosa sapevo del suo programma in quel momento.”
Camille Vasquez: “Sapeva che il signor Depp era fuori città il 27 maggio, quando ha ricevuto l’ordine ristrettivo per violenza domestica?”
Amber Heard: “Non so se lo sapevo, all’epoca.”
Camille Vasquez: “Sapeva che il signor Depp era in un tour in Europa quella settimana?”
Amber Heard: “Non sono sicura di quale fosse il suo programma in quel momento.”


L’intreccio tra la Heard e James Franco – e la gelosia di Johnny Depp – è tutto collegato. Ogni cosa trova una motivazione plausibile, quando due anni dopo – nel 2018 – in un’intervista rilasciata al The Jess Cagle Podcast, James Franco ha raccontato quale fosse la sua dipendenza: il sesso.


“Lungo il cammino verso il raggiungimento del successo per scalare quella montagna, l’attenzione da parte delle donne, insomma… il successo con le donne, è diventata una fonte enorme di gratificazione. Il problema con questo, com’è facile intuire, è che non ne hai mai abbastanza. Sto ancora cercando di riempire quel vuoto e non si riempie mai.”


Non solo: l’attore, che ha ammesso di aver tradito tutte le sue compagne sino al 2017, è stato citato in giudizio da alcune studentesse del suo corso di recitazione, per molestie. James Franco, che ha sofferto che ha sofferto per la sua prima dipendenza (l’alcolismo), ne ha affrontata poi un’altra: il sesso, appunto. Va da sé che la causa civile si è conclusa con un accordo tra le parti: un accordo da 2,2 milioni di dollari. James Franco ne ha poi parlato, assumendosi parte della responsabilità. Ma un punto interrogativo è più che legittimo, dal momento che lo stesso attore ha deciso di non presentarsi come testimone al processo: al netto del fatto che questi fatti risalgono al 2018, sarebbe troppo fuori tema pensare che la gelosia di Depp nei confronti di Franco, nascesse da fatti ignoti al grande pubblico, ma noti nell’ambiente e pure a Johnny Depp? Tutto questo però non giustificherebbe in alcun modo alcun gesto di violenza, se violenza c’è stata. Intanto la causa civile del 2018, intanto si è conclusa, e a mettere la parola ‘fine’ all’accaduto, è lo stesso James Franco soltanto pochi mesi fa.


“Ci ho fatto sesso ma era sbagliato. Non era certo la ragione con cui ho iniziato la docenza e non ero certo io ad aver selezionato le alunne, questo non faceva parte di un mio piano a monte. E in alcune circostanze il sesso è stato consensuale, ora so che invece non sarebbe dovuto accadere.”




Immagine di copertina: YouTube


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI