icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
WhatsApp: arriva una grande novità per i gruppi

Ecco cosa cambierà nei gruppi di WhatsApp

Arrivano grandi novità su WhatsApp. L'app ha comunicato che presto saranno diffuse delle modifiche che potrebbero essere molto apprezzate dai suoi utenti, soprattutto da chi usa i gruppi.

Se, ad esempio, siete tra quelli che non sopportano di essere inseriti nei gruppi senza averlo richiesto, presto potrete impedirlo. Ogni utente potrà decidere chi può aggiungerlo a un gruppo, specificando se restringere la possibilità solo ai suoi contatti, lasciarla aperta a chiunque o, al contrario, negarla del tutto.

Inoltre, non sarà più possibile inoltrare lo stesso messaggio a più di cinque persone diverse. Verranno bloccati, quindi, tutti quegli utenti che inviano notizie e messaggi a decine di persone diverse, magari per creare le cosiddette “catene di Sant’antonio" o per far pubblicità ai propri progetti. Secondo i portavoce di WhatsApp, questa limitazione servirà a bloccare la diffusione di notizie - molte volte false - o impedirà di veicolare contenuti non affini all’uso primario dell’app.

WhatsApp vuole ritornare, quindi, alle suo origini: vuole essere un servizio che aiuta le persone a comunicare tra loro e non trasformarle in bersagli di pubblicità o di spam di qualsiasi tipo.



Foto: PxHere

Pubblicato 15.02.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Riprende involontariamente una meteora mentre fa kitesurf: il video

rds_community_login

Viral News

Katelyn Ohashi: l'ex super-ginnasta americana si è spogliata

rds_community_login

Viral News

Marina USA conferma: presenza aerei volanti non identificati

rds_community_login

Viral News

Un'azienda sta cercando assaggiatori di gelato e la paga non è niente male

rds_community_login

Viral News

Il bancomat impazzisce e consegna il doppio dei soldi

rds_community_login

Viral News

Chi ha superato i 40 anni non dovrebbe lavorare più di 3 giorni a settimana: ecco la ricerca

rolling
×