icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Torna l'ora solare: una cattiva notizia per chi si sveglia presto

Torna l'ora solare sabato notte. Una buona notizia per molti ma non per tutti...

L'ora solare torna nella notte fra sabato 27 e domenica 28 ottobre. Tradotto, alle 3 del mattino, le lancette torneranno indietro di un'ora, il che vuol dire che dormiremo tutti un'ora di più. Una buona notizia per molti, dunque, ma non per tutti: in questi tutti ci sono le persone che (ad esempio) soffrono di disturbi del sonno. Infatti per una cospicua percentuale di persone, questo passaggio porterebbe in dote stanchezza e una buona dose di nervosismo, anche (anzi, soprattutto) a causa delle giornate più corte. Per questo, ad esempio, sul luogo di lavoro è bene avere postazioni più luminose. Un'altra buona abitudine, per migliorare l'umore, è quello di praticare attività fisica non appena alzati. Il movimento sportivo dunque, è un medico ideale. Resta dunque in piedi l'eterno dilemma dell'ora legale: per un giorno in cui dormi di più, avrai mesi interi di giornate più corte e buie. Quindi la domanda sorge spontanea: ma ne varrà veramente la pena? Il problema riguarderà sopratutto chi si alza presto, perché - inevitabilmente - nel momento migliore della giornata, avrà probabilmente dinanzi a sé il buio, anziché la luce del sole.

Pubblicato 26.10.2018

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Avvistamenti sospetti: in Irlanda aperta inchiesta sugli UFO

rds_community_login

Viral News

Apre a New York il Nutella Caffè

rds_community_login

Viral News

Meglio gli alberi che il cemento: padre e figlio fanno nascere un bosco a Parma

rds_community_login

Viral News

Pronti per il Black Friday? La guida alle offerte migliori

rds_community_login

Viral News

Sarah Nile posa nuda su Instagram, fan in delirio

rds_community_login

Viral News

Sbagliare è importante: la storia di Francesca Corrado della Scuola di Fallimento di Modena

rolling
×