icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Sottomarino francese scomparso: ritrovato dopo 51 anni Le Minerve

A ritrovarlo la stessa società che ha scoperto il relitto del sottomarino argentino Ara San Juan

Il mare inghiotte, l'uomo ritrova. Non subito, a volte possono passare anche secoli, ma prima o poi, molti dei relitti più celebri della storia, vengono ritrovati grazie (soprattutto) alle nuove tecnologie. Tra questi c'è il sottomarino francese Le Minerve, scomparso nel 1968 e ritrovato soltanto ora - 51 anni dopo - a 2370 metri di profondità. Un tempo sottomarino all'avanguardia, il Minerve scompare senza un motivo assieme a tutto il suo equipaggio durante una esercitazione. E' stato ritrovato questa settimana a 2370 metri di profondità e spezzato in tre parti. Causa dell'affondamento - questa la teoria più gettonata - l'implosione del sottomarino a causa di un guasto. La marina francese cercò il relitto per tre anni di fila senza mai fermarsi ma soltanto ora il sottomarino è stato ritrovato. A ritrovare il sottomarino è stata la Ocean Infinity, stessa società che ritrovò il celebre sottomarino argentino Ara San Juan. Il luogo è stato definito dal ministro della Difesa francese Florence Parly "Un santuario marittimo".

Sottomarino francese scomparso: ritrovato dopo 51 anni Le Minerve



Immagine di copertina tratta da Instagram

Pubblicato 23.07.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

La nuova moda dell'estate 2019 sono i Frozen Popcorn

rds_community_login

Viral News

Da solo sul volo di linea: il video fa il giro del web

rds_community_login

Viral News

L’Italia vista dallo spazio: le romantiche foto dell’astronauta Luca Parmitano

rds_community_login

Viral News

Salta 163 centimetri da fermo: il video dell'impresa da record

rds_community_login

Viral News

L’enorme yacht si schianta contro il molo: un video inquietante

rds_community_login

Viral News

WhatsApp: ora è possibile disattivare le “spunte blu”

rolling
×