icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Smart working: alcuni consigli utili per chi non è abituato a lavorare da casa

Alcuni consigli per chi non ha mai provato lo smart working

Con le nuove le misure prese dal Governo per fronteggiare la diffusione del Coronavirus, diverse aziende hanno scelto di far lavorare i propri dipendenti da casa. Per molti lo smart working è una pratica già collaudata da anni, ma per chi si trova per la prima volta costretto a "spostare" il proprio ufficio all’interno delle mura domestiche ci possono essere alcuni consigli da seguire.

È importante mantenere una routine regolare. Non rispettare gli orari o concedersi più pause del dovuto può portare una dilatazione del tempo passato alla scrivania. Uno degli effetti collaterali più comuni è quello di non dividere chiaramente la giornata lavorativa dal proprio tempo libero, spingendo il nostro cervello a sentirsi costantemente impegnato e sempre meno disposto a rilassarsi, con relativi problemi di insonnia e altri disturbi anche più gravi.

Se possibile, adibite una stanza in modo che diventi il vostro ufficio temporaneo. Evitate di rimanere in pigiama ma vestitevi come se fosse una giornata lavorativa normale. Ridurre o saltare la pausa pranzo, infine, può essere molto dannoso ed è altamente sconsigliato di mangiare davanti al computer o al cellulare, così come iniziare a lavorare subito dopo essersi svegliati.

È importante, quindi, seguire determinate abitudini con una certa disciplina. E un po’ di esercizio fisico, certo, non guasta. Sono piccole regole, ma che possono diventare molto utili, soprattutto se il periodo di smart working può diventare lungo ed è importante rimanere in casa il più possibile.


Foto: Pexels

Pubblicato 10.03.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Questa ragazza cuce gratis mascherine trasparenti per i non udenti

rds_community_login

Viral News

Videochiamate WhatsApp per controllare chi è in quarantena

rds_community_login

Viral News

L’infermiere si prepara al turno sulle note di Vasco: il video vi emozionerà

rds_community_login

Viral News

Elon Musk fornirà gratuitamente ventilatori polmonari in tutto il mondo

rds_community_login

Viral News

WhatsApp, esiste un numero per verificare le bufale sul coronavirus

rds_community_login

Viral News

L’infermiera Elena Pagliarini è guarita: "Non vedo l'ora di tornare in corsia”

rolling
×