icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
La siccità fa riemergere una civiltà antica della Mesopotamia

Le rovine di un antico palazzo riaffiorano nel Kurdistan iracheno

Con la complicità della siccità, riemergono i resti di un grande palazzo che dovrebbe risalire all'età del bronzo. Tutto questo accade sulle sponde del fiume Tigri, dove un team di internazionale di archeologi ha fatto una scoperta sensazionale che ci fa tornare indietro, approssimativamente verso il 1500 a.C..
I resti apparterrebbero ad un popolo poco noto, ovvero a quello dei Mitanni. La popolazione viveva appunto tra Mesopotamia e Siria: un impero molto potente, ma forse tra i meno studiati. La scoperta è stata definita come una delle più importanti in quella regione negli ultimi decenni.

Immagine di copertina tratta dal video.

Pubblicato 13.07.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Il Batman che aiuta cani e gatti a trovare una casa

rds_community_login

Viral News

New York: c'è il blackout usano le spade laser per dirigiere il traffico

rds_community_login

Viral News

La "mezza luna" è la nuova tendenza nail art del 2019

rds_community_login

Viral News

Torna il Magnifico, il mitico cono degli anni '90

rds_community_login

Viral News

Matera meta prediletta del 2019 (ma il boom turistico c'è dal 2018): le foto

rds_community_login

Viral News

Sbarco sulla Luna: ecco la musica che ascoltavamo 50 anni fa

rolling
×