icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
La posizione in cui vi addormentate è il termometro della vostra relazione

Coppie che scoppiano o coppie che si amano alla follia? Spesso dipende da come ci si addormenta

Abbracciati, viso a viso, mano nella mano o nella posizione a cucchiaio? Oppure, al contrario, completamente distanti e schiena contro schiena? Il modo in cui si dorme in coppia la dice lunga sulla propria relazione. Secondo uno studio del 2014 diretto dallo psicologo Richard Wiseman, della University of Hertfordshire, la posizione con cui si è soliti andare a dormire con il proprio partner svela molto della relazione che si sta vivendo. Sembrerebbe infatti sia un indicatore della felicità, un modo per imparare qualcosa in più sulle dinamiche di coppia 'sbirciando' anche sotto le lenzuola.

Lo studio


Lo studio parte dal presupposto che non esiste una regola identica per ogni notte trascorsa con il proprio partner: ci si può infatti addormentare e dormire in vari modi, ma ne prevarrà sempre uno su tutti, in generale.
Il professore Richard Wiseman, ha svolto la sua ricerca chiedendo a un campione di 1000 persone di "descrivere la loro posizione preferita per dormire e di valutare la loro personalità e la qualità della loro relazione", come riporta Science Daily. Il risultato ottenuto ha svelato qualcosa di importante riguardo lo stato della relazione vissuta. L'86% delle persone intervistate che ha detto di dormire vicinissimi (se non abbracciati) ha affermato di vivere una relazione serena rispetto al 66% di coppie che dormivano più distanti.

Come dormono le coppie


In particolare, la scelta di dormire alle estremità del letto, rivolti in direzioni opposte è un campanello d'allarme per molte coppie, da non sottovalutare. Si tratta infatti della classica posizione post-discussione o "pre-divorzio" come l'ha definita Tracey Cox esperta sessuologa nella sua rubrica del Daily Mail. Addormentarsi abbracciati, faccia a faccia, invece è tipico della coppie da poco formate: quelle più affiatate e può essere considerata la posizione più indicativa di una collaborazione amorevole e reciproca.

Le altre teorie


A conferma di ciò era già arrivato un altro studio che si era proposto di dimostrare che dormire insieme fa benissimo alla coppia. Nonostante i risultati emersi bisogna anche dire che la notte è fatta per dormire e se alcune coppie scelgono di dormire distanti o addirittura in letti diversi non bisogna preoccuparsi: anche dormire separati fa bene alla salute propria e della coppia stessa, lo dice la scienza.


Foto: Pexels

Pubblicato 22.11.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Vietato ai minori: Instagram introduce la verifica dell'età

rds_community_login

Viral News

Hanno acceso l’albero di Natale del Rockefeller Center di New York: ecco il video della cerimonia

rds_community_login

Viral News

Regali di Natale 2019: cosa non regalare alle donne dello zodiaco

rds_community_login

Viral News

Tornano gli alberi di Natale fatti l’uncinetto: ecco dove trovarli

rds_community_login

RDS consiglia

Natale Reggaeton: scarica la canzone di Natale di RDS che aiuta l'ambiente

rds_community_login

Viral News

Trasforma la sua DeLorean come quella del film 'Ritorno al futuro'

rolling
×