icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
La correttezza a 13 anni. L'arbitro gli dà rigore, non c'era fallo, lui calcia fuori

Grande esempio di sportività da un bambino di 13 anni

La sportività è qualcosa che non si insegna, la correttezza nemmeno.
L'arbitro gli dà il rigore e Nicolò, a soli 13 anni, decide di calciarlo fuori perché non aveva subito il fallo.
La partita è quella del campionato giovanissimi tra l'Asd La Pelota Aprilia (la squadra di Nicolò) e il Connect Calcio a 5. Una partita provinciale fascia B.
Il ragazzino dovrebbe essere d'esempio a tutti e la sua squadra lo omaggia così: "Buongiorno a tutti, Nicolò ieri è stato il protagonista di un gesto che non deve passare in secondo piano per NESSUNO, che rende il risultato di una partita nullo di fronte al gesto: l'arbitro ci ha assegnato un calcio di rigore dubbio, lui aveva subito il presunto fallo, come potete vedere dal video, calcia fuori spontaneamente ritenendo ingiusta la decisione arbitrale, anche se a nostro favore.
Ecco: in un mondo sempre più votato all'egocentrismo, all'indifferenza ed alla mancanza di valori, Nicolò ha dato un segnale che deve far riflettere TUTTI NOI, sulle differenze Umane rispetto al vincere o perdere una partita. La Pelota lavora sul campo ma anche per migliorare le Persone".

Il video del gesto sportivo



Video: Facebook

Pubblicato 17.04.2018

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Il letto che ogni famiglia numerosa dovrebbe avere

rds_community_login

Viral News

Hanno creato un “Indovina Chi?” tutto al femminile, ed è bellissimo

rds_community_login

Viral News

California: un pompiere salva un gatto dall'incendio, lui non lo lascia più

rds_community_login

Viral News

La recita di Natale dei bambini parte grazie allo sguardo d'incoraggiamento della mamma

rds_community_login

Viral News

Viaggia in metro con la sua volpe, è successo a Mosca

rds_community_login

Viral News

La forza della natura: così l'onda spazza via i balconi del palazzo

rolling
×