icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Jurassic World? No, è vero: scoperto il fossile di un baby Spinosauro
La scoperta è stata ufficializzata oggi. Un nuovo fossile proviene dal continente africano: il fossile di uno dei più grandi predatori della Terra, ovvero lo Spinosauro. Non un esemplare adulto: ma - qui il senso della scoperta - si tratta di un giovanissimo esemplare di Spinosaurus. Di lui - oggi - si sa anche qualcosa di più, come il fatto che possedeva numerosi adattamenti alla vita semiacquatica oltre alla presenza di un minuscolo artiglio del piede.
Raccolta in Marocco nel 1999, una falange ungueale del piede (l’osso che in vita era ricoperto dall’unghia) lunga soltanto 21 millimetri è rimasta inosservata nelle collezioni paleontologiche del Museo di Storia Naturale di Milano fino alla recente scoperta (2014) di uno scheletro di Spinosaurus aegyptiacus, che grazie ad un piede destro quasi completo ha rivelato una morfologia peculiare delle falangi.
La forte somiglianza con le falangi ungueali di Spinosaurus ha permesso ai paleontologi Simone Maganuco e Cristiano Dal Sasso di riconoscere che questo piccolo artiglio apparteneva a un individuo molto giovane di Spinosaurus, il più piccolo esemplare sinora rinvenuto al mondo. “Oltre alla rarità di fossili appartenenti a dinosauri teropodi giovani e alla scarsità di ossa di Spinosaurus, questa scoperta è ancora più eccezionale se consideriamo le straordinarie dimensioni raggiunte da uno spinosauro adulto, che probabilmente era più lungo di un T-rex”- dice Maganuco.
Assumendo una crescita isometrica (ossia, ipotizzando che gli esemplari giovani assomigliassero a versioni in scala ridotta degli adulti) l’artiglio lungo 21 millimetri, catalogato MSNM V6894, apparterrebbe a un individuo molto giovane, un baby spinosauro lungo 1,78 metri. Dunque poco più lungo della lunghezza stimata per la sola testa del più grande adulto di Spinosaurus conosciuto, rappresentato dal muso MSNM V4047, anch’esso conservato al Museo di Storia Naturale di Milano.



In copertina, immagine tratta dal film Jurassic Park

Pubblicato 30.05.2018

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Ha ricreato villa Wayne e la Batcaverna: tutto con i mattoncini Lego

rds_community_login

Viral News

Il primo liceo italiano che vieta gli smartphone e introduce il sacchetto speciale

rds_community_login

Viral News

Arriva l'uragano: così il reporter riesce a mettere in salvo sei cani

rds_community_login

Viral News

Emmy 2018 la proposta di matrimonio in diretta mondiale

rds_community_login

Viral News

Il sogno diventa realtà: ecco la casa di cioccolato

rds_community_login

Viral News

Per quale motivo proviamo vergogna?

rolling
×