icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Influenza: la scienza conferma che gli uomini soffrono più delle donne

Lo dice un articolo pubblicato sul British Medical Journal

La scienza ci ha aiutato spesso a confutare luoghi comuni ormai abusati, come il fatto che in casa le faccende domestiche spettino di diritto alle donne o che il gossip non sia roba da uomini. Ora, però, è uscito uno studio che conferma una grande differenza tra maschi e femmine: quanto si soffre mentre si ha l’influenza.

La Memorial University di Newfoundland, in Canada, ha dato un fondamento scientifico a quello che è sempre sembrato solo una battuta, ovvero che gli uomini, quando hanno l’influenza, soffrono molto di più delle donne. A dirlo è un articolo del dott. Kyle Sue pubblicato dal British Medical Journal. Al centro della sua ricerca c’è il ruolo del testosterone: secondo Sue destabilizzerebbe il sistema immunitario aumentando la possibilità di andare incontro a complicazioni anche gravi che potrebbero portare malattie respiratorie acute. Per le donne, a meno che non siano già entrate in menopausa, tali disturbi sarebbero meno frequenti e sarebbero in grado di affrontare molto meglio l’influenza.

Il risultati dei suoi studi confermerebbero che gli uomini hanno una risposta immunitaria più debole alla febbre e alle infezioni delle vie respiratorie affermando che “i loro sintomi sono veramente peggiori”, aggiungendo addirittura che “corrono più facilmente il rischio di finire in ospedale e di morire”. Secondo il medico il pericolo sarebbe quello di sminuire tali sintomi e di offrire cure non adeguate per combattere i virus contratti.

La posizione del dottore è sicuramente particolare e non sono mancate le polemiche. Secondo Helen Stokes-Lampard, presidente del Royal College of General Practitioners, la tesi di Sue andrebbe contro buona parte degli studi realizzati sull’argomento, ribadendo che la cosiddetta “influenza dell’uomo” non può essere dimostrata scientificamente. “Il consiglio per tutti” - conclude la dottoressa Lampard - “È di rimanere a casa, bere molta acqua e prendere il paracetamolo. La maggior parte delle persone, a prescindere dal sesso, si riprenderà in pochi giorni.”


Foto: Dave Deploige

Pubblicato 14.05.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

C'è un miliardario che ha pagato i debiti universitari a 400 laureati

rds_community_login

Viral News

Non riesci a smettere di mangiare Nutella? Ecco perché...

rds_community_login

Viral News

La musica fa bene: cura esercitando un'azione sul cervello

rds_community_login

Viral News

Torna il Tamagotchi per i nostalgici degli anni '90

rds_community_login

Viral News

Il lavoro dei sogni: essere pagati per giocare a Fortnite

rds_community_login

Viral News

Il papà di Telegram: "Ecco perché WhatsApp non sarà mai sicura"

rolling
×