icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Ecco perché si fanno gli scherzi il primo aprile

Oggi è il primo aprile, attenti agli scherzi e alle bufale!

Oggi è il primo aprile, attenti che il pesce è dietro l’angolo. Con buona probabilità oggi assisterete a molti scherzi, più o meno divertenti, e fareste bene a diffidare dai titoli dei giornali, anche i più prestigiosi, perché potrebbero essere delle bufale.

Da dove nasce l’usanza del pesce d’aprile: ecco le teorie più accreditate


Ma perché oggi c’è questa festa così particolare? Non c’è una spiegazione unica su come sia nata la ricorrenza del pesce d’aprile. Una delle possibili teorie riguarda gli antichi racconti di alcuni pescatori che, nel primi giorni di aprile, venivano presi in giro perché tornavano a casa senza aver pescato nemmeno un pesce. Una delle spiegazioni più accreditate, invece, risale alla Francia del XVI secolo. Prima che venisse adottato il calendario gregoriano era usanza celebrare il capodanno tra il 25 marzo e il 1º aprile e scambiarsi dei regali. Pare che si diffuse la consuetudine di consegnare pacchi vuoti per prendere in giro le persone più credulone.

Un’altra teoria, infine, riguarderebbe addirittura una gara di pesca tra Cleopatra e Marco Antonio nel 40 a.C. Si dice che il generale romano, per non fare brutta figura, avesse cercato di barare ordinando ad un servo di attaccare i pesci direttamente al suo amo. Cleopatra lo scoprì e fece sostituire quelli pescati con dei pesci finti.


Dall’Ikea ai Radiohead: i pesci d’aprile più famosi


Negli anni sono stati tanti i giornali o le aziende che si sono divertiti nella giornata del primo aprile. Nel 2015, ad esempio, la prestigiosa rivista Nature ha pubblicato un articolo dove dimostrava in maniera scientifica l’esistenza dei draghi. Nel 2011 Ikea aveva lanciato il primo seggiolone per cani, ovviamente fasullo. Nel 2013 il Guardian aveva annunciato che Ted Nugent e i Radiohead, entrambi molto attenti alle cause ambientali, stessero lavorando ad un musical tutto dedicato alla caccia.

Insomma, oggi potreste leggerne delle belle. Non abboccate. Buon primo aprile a tutti!



Foto: Wikipedia

Pubblicato 01.04.2019

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Viral News

Huawei, passo indietro USA di 90 giorni: ma cosa succederà in Europa?

rds_community_login

Viral News

Se non riesci a lavorare è per queste distrazioni...

rds_community_login

Viral News

Quanti caffè si possono bere al giorno?

rds_community_login

Viral News

C'è un miliardario che ha pagato i debiti universitari a 400 laureati

rds_community_login

Viral News

Non riesci a smettere di mangiare Nutella? Ecco perché...

rds_community_login

Viral News

La musica fa bene: cura esercitando un'azione sul cervello

rolling
×