icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
La giornalista Giovanna Botteri risponde alle polemiche con un messaggio molto importante

La giornalista ha risposto con lunga lettera pubblicata sul sito della Rai

Negli ultimi giorni la giornalista Giovanna Botteri è stata al centro di numerose polemiche in merito al look con cui si presentava nei suoi collegamenti. Tutto è partito da un servizio di "Striscia La Notizia" dedicato alla sua nuova messa in piega. A seguito dei tanti commenti la redazione del programma si è sentita di dovere di rilasciare un comunicato stampa dove spiegava che il servizio “era a favore della giornalista” e “contro i suoi hater". Anche Michelle Hunziker ha dato il suo punto di vista: “E’ una fake news” - ha detto in una delle sue Instagram stories - “Dicono che noi abbiamo offeso pesantemente Giovanna Botteri, cosa assolutamente non vera, noi con Striscia abbiamo mandato in onda un servizio a favore di questa giornalista”.

Giovanna Botteri ha pubblicato un commento sul sito del sindacato dei giornalisti della Rai dove riflette sulla vicenda, concludendo con un messaggio molto importante. Ecco la sua lettera:

“Mi piacerebbe che l’intera vicenda, prescindendo completamente da me, potesse essere un momento di discussione vera, permettimi, anche aggressiva, sul rapporto con l’immagine che le giornaliste , quelle televisive soprattutto, hanno o dovrebbero avere secondo non si sa bene chi…

Qui a Pechino sono sintonizzata sulla Bbc, considerata una delle migliori e più affidabili televisioni del mondo. Le sue giornaliste sono giovani e vecchie, bianche, marroni, gialle e nere. Belle e brutte, magre o ciccione. Con le rughe, culi, nasi orecchie grossi. Ce n’è una che fa le previsioni senza una parte del braccio. E nessuno fiata, nessuno dice niente, a casa ascoltano semplicemente quello che dicono. Perché è l’unica cosa che conta, importa, e ci si aspetta da una giornalista. A me piacerebbe che noi tutte spingessimo verso un obiettivo , minimo, come questo. Per scardinare modelli stupidi, anacronistici, che non hanno piu’ ragione di esistere.

Non vorrei che un intervento sulla mia vicenda finisse per dare credibilità e serietà ad attacchi stupidi e inconsistenti che non la meritano. Invece sarei felice se fosse una scusa per discutere e far discutere su cose importanti per noi, e soprattutto per le generazioni future di donne.



Foto: Instagram

Pubblicato 04.05.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Serie TV

Amazon Prime Video annuncia tutte le serie tv di giugno

rds_community_login

Serie TV

La Casa di Carta: Il Professore svela il "suo" finale. Lisbona muore?

rds_community_login

TV e Spettacolo

Brutta frattura per Mara Venier: la conduttrice spiega cosa è successo

rds_community_login

Serie TV

Red Zones: è in onda la prima docu-serie italiana sulla pandemia

rds_community_login

TV e Spettacolo

Ecco come sarebbero i Simpson nella vita reale, questi ritratti 3D sono spettacolari

rds_community_login

TV e Spettacolo

Maria De Filippi ed il video sul monopattino: un successo

rolling
×