icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Tante proteine, pochi grassi e poche calorie: il pollo è l’alleato n.1 degli sportivi
Se conosci qualcuno appassionato di fitness questa l’avrai sentita tante volte: le proteine sono i mattoni costitutivi dei muscoli e mangiarne regolarmente aiuta il corpo a massimizzare gli sforzi dell’allenamento “quindi io mangio tanto pollo, leggero, digeribile e con poche calorie.”
Ha ragione da vendere: il pollo è una miniera di nutrienti per gli sportivi, sia che si allenino a livello agonistico o amatoriale. Tutti loro hanno bisogno di un apporto nutrizionale un po’ più elevato del resto della popolazione senza però troppe calorie e necessitano di più proteine per rafforzare l’apparato muscolare ma senza eccedere con i grassi.
Il pollo, però, è amico anche dei cosiddetti sedentari in movimento* ovvero persone che pur non andando in palestra, sono attente alla forma fisica e cercano di sfruttare ogni momento della giornata per essere attive. In Italia sono circa 16 milioni: c’è chi fa sempre le scale invece che prendere l’ascensore, chi va a lavoro o a fare la spesa a piedi o in bici, chi sfrutta il tempo delle pulizie domestiche o del gioco con i figli per muoversi, magari a tempo di musica. Anche per loro vale la necessità di mangiare in modo sano ed equilibrato, col giusto apporto di calorie e di nutrienti.
Insomma, l’alleato principale della vita attiva qualunque essa sia, è il pollo!
Tanto per cominciare le carni avicole abbondano di proteine: si va dai 17 grammi** dell’ala con pelle ai ben 23 del petto di pollo. E poi hanno pochissime calorie: circa 100 kcal per il petto di pollo che diventano 104 per la fesa di tacchino mentre il coscio con pelle se la cava con sole 125 calorie. Pochi anche i grassi: a seconda delle parti utilizzate, le carni avicole ne hanno da 1 a 6 grammi, molto meno di altre carni. E sono anche grassi che fanno bene: il rapporto tra quelli insaturi, “buoni” per la salute, e saturi “meno buoni” è di 0,92 per il petto di pollo, molto vicino a quello raccomandato (intorno a 1) per una dieta ottimale. Infine, pollo e tacchino sono anche poveri di collagene il che li rende particolarmente digeribili e adatti a essere mangiati anche due-tre ore prima di allenarsi.
Quindi, che tu sia fitness addicted o un semplice amante della vita attiva e sana, il pollo è la carne che fa per te: continua a seguirci su www.vivailpollo.it e sulla Pagina Facebook Wilpollo, per scoprire le mille qualità delle carni avicole insieme a verità, ricette e curiosità sulla carne più amata!
* Definizione contenuta nella ricerca Doxa/Unaitalia “Sport, attività fisica e alimentazione” (2016)
**I valori di proteine, grassi e calorie si riferiscono tutti a 100 grammo di prodotto.

Pubblicato 28.09.2018

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

RDS consiglia

Nonni e nipoti uniti anche a tavola grazie al pollo: parola di esperti!

rds_community_login

RDS consiglia

Bufale? No, grazie! Tutte le verità sul pollo

rds_community_login

RDS consiglia

Leggera, sana e facile da cucinare: la carne di pollo è la più amata dalle donne

rds_community_login

RDS consiglia

Pollo italiano? News e approfondimenti su una filiera tutta made in Italy

rds_community_login

RDS consiglia

I numeri del pollo

rds_community_login

RDS consiglia

Carne di pollo che passione: è lei la preferita dagli uomini italiani

rolling
×