icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Vent'anni di Girl Power e le Spice Girls parlano di Reunion

Le band al femminile più famose degli anni '90

Spice Girls"La reunion? E' in discussione!"
Una breve frase e milioni di fan nostalgiche cominciano ad impazzire sul web!
La Baby Spice, Emma Bunton, conferma la possibilità di una reunion per i 20 anni dall'uscita del primo singolo "Wannabe", dunque per i 20 anni di carriera del gruppo.
Secondo indiscrezioni la Posh Spice Victoria Beckham non parteciperà a causa dei troppi impegni.
"Si tratta solo di organizzare tutto insieme, il che al momento è difficile. Noi tutte abbiamo dei bambini e carriere individuali, ma ci piacerebbe fare qualcosa" - ha dichiarato Emma Bunton - "Sarebbe un peccato se questa ricorrenza passasse senza essere celebrata, vogliamo veramente farlo, ma non sappiamo ancora in che modo”.
Continua la Baby Spice: "Ho parlato con Victoria proprio l'altro giorno. La gente pensa che quando ci sentiamo non facciamo altro che parlare di questo, ma non è così". "E' chiaro che se fossimo in quattro non sarebbe la stessa cosa".
La stampa britannica aveva parlato di un tour mondiale celebrativo dei 20 anni di carriera della girl band, vediamo cosa accadrà.

20 anni di Girl Power


I 20 anni delle Spice Girls coincidono, ovviamente, con i 20 anni del girl power. Negli anni '90, infatti, erano molte le band femminili a cercare fortuna. Al contrario delle Boy Band i gruppi al femminile non erano solo balli e canti, ma si occupavano anche di veicolare un messaggio importante, le rivendicazioni delle istanze femminili. Da apripista ricordiamo le Banabarama e le Salt-n-Pepa degli anni '80, ma nel decennio successivo, ci fu il boom.
Ne ricordiamo alcune delle più famose come le All Saints, le sorelle Appleton, Shaznay Lewis e Melanie Blatt, rivali delle Spice Girls e che hanno da poco fatto uscire un nuovo singolo per la reunion in occasione dei loro 20 anni; le Sugababes che non si sono mai veramente sciolte, nella loro pagina c’è scritto  hiatus, che significa “aspettiamo di cavalcare di nuovo l’onda"; le Pussycat Dolls che erano poco avvezze alle rivendicazioni femminili, ma più propense a celebrare l'avvenenza dei membri del gruppo; le TLC che erano grandi, T-Boz, Chili e Left Eye, purtroppo scomparsa nel 2002, data dello scioglimento della band; le Destiny’s Child che hanno dato origine a tre talenti incredibili Michelle Williams, Kelly Rowland e Beyoncé Knowles.
L'Italia per non rimanere a guardare nel 2001 si inventa un talent di prima maniera, Popstar, per creare le Lollipop, per chi se le ricorda!
[photogallery id="366066"]

Pubblicato 01.03.2016

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Jennifer Lopez ci ha dato un taglio (asimmetrico): ecco il suo nuovo look

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Ecco come Jennifer Lopez si allena: il suo workout è sensualissimo

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Billie Eilish taglia i capelli ma è un errore

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Lady Gaga annulla un concerto per bronchite e smentisce la storia con Cooper

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Calze nere e sguardo da pantera: Rihanna lascia tutti senza parole

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Guns N' Roses: Axl cade dal palco mentre canta "Knockin' On Heaven's Door"

rolling
×