Cantanti Stranieri

Harry Styles al Festival di Venezia: “Vorrei lavorare con Sorrentino, amo l’Italia”

Condividi condividi
Pubblicato il 06/09/2022
Di Team Digital
Harry Styles al Festival di Venezia: “Vorrei lavorare con Sorrentino, amo l’Italia”


È arrivato anche Harry Styles al Festival di Venezia. Il cantante è uno dei protagonisti del nuovo film “Don’t Worry Darling” in uscita in tutti i cinema il 22 settembre. La pellicola è stata presentata fuori concorso in anteprima mondiale, e per l’occasione i membri del cast hanno sfilato insieme sul tappeto rosso. Tra i più attesi durante la sesta giornata del Festival è stato sicuramente Harry Styles. Centinaia di sostenitori del cantante infatti hanno fatto ore di fila per tentare di scattare una foto o ottenere un suo autografo, e Styles non li ha certamente delusi. Oltre ai fan, sul red carpet si è dimostrato disponibile anche ai giornalisti, rispondendo ad alcune domande. Tra queste, è stato chiesto a Styles se si sentisse più cantante o attore, e lui ha risposto senza sbilanciarsi troppo:


“Per ora la recitazione è una dimensione che mi diverte e mi distrae perché mi porta fuori da me, quindi continuerò finché mi farà star bene ma di solito non programmo mai a lungo termine. Per me musica e cinema non sono due universi separati, anzi si contaminano”.



Poi, tra le domande poste, hanno chiesto a Harry Styles se ci fosse un regista con cui vorrebbe lavorare. Lui ha evidenziato il suo amore per l’ltalia, dichiarando di sognare una collaborazione con Paolo Sorrentino:


“Probabilmente con Sorrentino, amo molto il suo cinema. Amo tutto ciò che è italiano


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da RB Casting (@rbcasting)


Insieme a lui c’era la compagna Olivia Wilde, regista e attrice nel film. I due si sono conosciuti e innamorati sul set. Ad aumentare gli ultimi gossip sul film ci ha pensato Florence Pugh con il suo arrivo a Venezia. Si dice infatti che non scorra buon sangue tra l’attrice inglese e la regista, poiché Wilde avrebbe definito Florence Pugh “poco professionale”. Inoltre, pare che la disparità di cachet tra Pugh e Styles abbia contribuito alla presunta faida. 


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Florence Pugh Source (@fpughsource)


Presenti sul red carpet anche Chris Pine, Gemma Chan, Sydney Chandler e Nick Kroll.



Foto: LaPresse


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI