icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Britney Spears è libera: il padre non è più suo tutore legale

Nell’udienza di ieri il giudice ha deciso di sospendere Jamie Spears dall’incarico che ricopriva dal 2008.

La notizia tanto attesa dai fan ma soprattutto dalla popstar di “Baby One More Time” è finalmente arrivata: Britney Spears è libera dalla tutela legale del padre.

Lo ha deciso il giudice Brenda Penny nell’udienza tenutasi ieri a Los Angeles, un vero e proprio evento per gli USA e per i media americani, che hanno seguito passo dopo passo il processo dall’esterno del tribunale.


Dopo 13 anni di battaglie, di denunce e di confessioni, emerse anche grazie ai documentari “Framing Britney Spears” e dal recente “Britney VS Spears” pubblicato su Netflix, che ha ricostruito passo dopo passo i dettagli del regime di tutela legale, Jamie Spears è stato sospeso con effetto immediato dall’incarico che ricopriva dal 2008, anno in cui è stato istituito il regime di “conservatorship” per la popstar, dopo il crollo nervoso dell’anno precedente a causa del divorzio e dell’allontanamento dai figli.

Mr. Spears quindi non avrà potere decisionale sulla vita privata della figlia, comprese le finanze, al centro di grandi polemiche e probabilmente di nuove inchieste.

“Credo di aver preso questa decisione nell’interesse di Britney Spears. La situazione attuale è insostenibile”, ha commentato il giudice, che ha fissato un’ulteriore udienza il prossimo 12 novembre per decidere se Britney non avrà più bisogno di avere un tutore legale e porre così definitivamente fine al regime di tutela, che ora è stato affidato all’avvocato John Zabel.

Un’altra importante decisione presa dal tribunale riguarda anche i patti di riservatezza che chi ha collaborato con Britney in questi anni ha dovuto firmare, per volontà del padre: da oggi chiunque potrà parlare per raccogliere più informazioni possibili su quanto accaduto in questi anni, ma soprattutto la popstar potrà vivere la sua vita senza restrizioni per volontà del padre.

Secondo quanto riportato dal magazine PageSix, Britney dopo la sentenza sarebbe scoppiata a piangere di gioia: “Era quasi incredula quando ha saputo il verdetto. È scoppiata in lacrime dopo aver ascoltato la decisione del giudice. Britney credeva che non avrebbe mai visto il giorno in cui il controllo di suo padre su ogni singolo aspetto della sua vita sarebbe finito. È sotto shock e senza parole, ma letteralmente salta di gioia. Non provava una gioia così da 13 anni“.

E su Instagram ha pubblicato un video in cui è alla guida di un aereo, a indicare il pieno senso di libertà che prova in questo momento, dichiarando di sentirsi "al settimo cielo".

Anche il fidanzato e futuro marito Sam Asghari ha festeggiato la sentenza del giudice, pubblicando diverse Instagram Stories per celebrare il nuovo capitolo nella vita di Britney.

“Ce l’ha fatta! I suoi fan sono chiamati ‘army’ (esercito) per un motivo! #FreeBritney”

Foto: LaPresse

Pubblicato 30.09.2021

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Eminem ha aperto una spaghetteria a Detroit, eccolo mentre serve i clienti

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Britney Spears libera in tutti i sensi: la cantante si mostra nuda su Instagram

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Shakira è stata attaccata da due cinghiali al parco: ecco i video

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Lenny Kravitz mostra un fisico da urlo su Instagram e dà un importante annuncio

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Mark Hoppus dei Blink 182 ha sconfitto il cancro: “È un giorno fantastico!”

rds_community_login

Cantanti Stranieri

Il sosia di Ed Sheeran, inseguito dai fan del cantante e costretto a nascondersi

rolling
×