Cantanti Stranieri

Addio ad Aaron Carter: il ricordo del fratello Nick e l’omaggio dei Backstreet Boys sul palco

Condividi condividi
Pubblicato il 07/11/2022
Di Team Digital
Addio ad Aaron Carter: il ricordo del fratello Nick e l’omaggio dei Backstreet Boys sul palco


È stata una serata sicuramente difficile quella vissuta ieri da Nick Carter. Il cantante dei Backstreet Boys ha dovuto infatti affrontare un terribile lutto: la morte del fratello Aaron, trovato senza vita lo scorso sabato nella sua casa di Lancaster in California, a soli 34 anni.


Aaron era una vera e propria stella dello showbiz: aveva inciso il suo primo album ad appena 9 anni e subito dopo era diventato uno dei volti più famosi di Nickelodeon, con le sue apparizioni in “Lizzie McGuire”, “Sabrina Vita da Strega”, “Settimo Cielo” e tante altre serie televisive. 


Il fratello Nick ha affidato a Instagram le prime parole dopo la morte del fratello, condividendo una serie di scatti dal passato che li ritraggono felici e spensierati, prima di tutta una serie di problemi che Aaron ha dovuto affrontare, come spiega Nick nel suo messaggio: 



Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Nick Carter (@nickcarter)



“Ho il cuore spezzato. Anche se mio fratello e io avevamo un rapporto complicato, il mio amore per lui non si è mai affievolito. Ho sempre tenuto viva la speranza che in qualche modo, un giorno, avrebbe deciso di percorrere un sentiero sano e avrebbe trovato l’aiuto di cui aveva disperatamente bisogno. A volte vogliamo incolpare qualcuno o qualcosa per una perdita, ma la verità è che la dipendenza e la malattia mentale sono i veri cattivi di questa storia. Mio fratello mi mancherà più di quanto possiate immaginare. Ti amo Chizz. Ora puoi finalmente avere la pace che non avresti mai potuto trovare qui sulla terra…ti amo fratellino.”


Nick, nonostante il dolore, ha deciso anche di esibirsi nella tappa londinese del DNA World Tour dei Backstreet Boys, svoltasi ieri sera – domenica 6 novembre – alla 02 Arena. Ma, ovviamente, durante il concerto non è riuscito a trattenere le lacrime nel momento in cui la boyband ha omaggiato Aaron. Alle loro spalle è apparsa sul maxischermo una foto del cantante scomparso con la scritta “Aaron Carter 1987-2022” e Nick è scoppiato a piangere, raggiunto dai suoi compagni in un abbraccio corale. 



@healer_uk Backstreet Boys singing emotional tribute to his brother Aaron Carter live in London #aaroncarter #aroncarter #backstreetboys #nickcarter ♬ original sound – Lizzy May – Healer



Kevin ha quindi preso la parola per un ricordo collettivo con il pubblico: 


“Siamo cresciuti tutti insieme. Abbiamo attraversato alti e bassi, bassi e alti. E voi, ragazzi, l’avete passato con noi, e lo abbiamo passato con voi. Stasera abbiamo un po’ il cuore a pezzi perché ieri abbiamo perso uno dei nostri familiari. Volevamo solo trovare un momento nel nostro show per riconoscerlo. Il fratellino di Nick, Aaron Carter, è morto ieri”.


Poi ha continuato raccontando quanto Aaron fosse parte dei Backstreet Boys: in passato aveva anche aperto alcuni concerti della band esibendosi come opening act. 


“Fa parte della nostra famiglia. Vi ringraziamo ragazzi per tutto il vostro amore, tutti i vostri auguri e tutto il vostro supporto”. 


Dopo Kevin, anche Howie ha preso la parola per anticipare un brano in ricordo di Aaron: “Vorremmo dedicare la prossima canzone al nostro fratellino Aaron Carter” e così i Backstreet Boys hanno cantato a cappella “Breathe”


Immagine di copertina: LaPresse / screen video TikTok 


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI