icona-menu MENU
icon-smartphone-2 icon-search-3 icon-user-2
SCOPRI LA COMMUNITY
Scarica subito l'app di RDS

logo-footer
Mostra la skin
Arisa dedica una poesia alle donne e pubblica una foto in cui (finalmente) si piace

La cantante continua a stupire i follower di Instagram

"Sarebbe bello se ognuna di noi si dedicasse ogni tanto una poesia, si scrivesse delle lettere e si fermasse a pensare a se stessa come si pensa ad un'inseparabile sorella gemella, a quella confidente che non ci lascerà mai. Infondo è così. Amati." Arisa torna a parlare ai suoi fan su Instagram condividendo loro una poesia dedicata alle donne. La cantante sta percorrendo un periodo di trasformazione e di rinascita. Già questa estate aveva scelto di mostrarsi al naturale, in uno scatto in bikini che aveva destato stupore come un altro che invece aveva colpito piacevolmente i suoi follower.


Dopo aver confessato di esser ricorsa (sbagliando) alla chirurgia estetica, Arisa ora si piace e sceglie di condividere una foto in cui ammette di "piacersi, ritrovarsi e amarsi". Il post in cui ancora una volta l'artista si mette "a nudo", raccontandosi con trasparenza, è accompagnato questa volta da una poesia dedicata "alle donne e a chi si sente tale", soprattutto a quelle capaci di "scorrere libere in mezzo al deserto": le parole di Arisa conquistano tutti.


"Tutto quello che è stato, è servito: scorre veloce verso l’orizzonte e scompare ai miei occhi.
È distensivo osservare andar via da lontano adesso, quello che appena ieri di mancanza m'induriva le nervature del collo, mi faceva stringere i pugni, e m'arrossiva in viso.
Sembro più triste, più seria?
E invece sai?
Sono appena diventata Donna.
Mi parli, ascolto, sorrido, respiro, non mi pesa affatto, non m'intacchi mai.
(Senza cuore. Me lo impongo. Ma cambio idea e non so: ce l'ho sto cuore grande. Che posso farci? Posso solo stare attenta che non mi schiacci. Tu, con tutte le tue frasi mezze, che ogni concetto è un parto. Ti odio e sei l'unico che amerei. Condizione momentanea. Spero. Tipicamente di tutti, una o più volte nella vita. Troppa importanza alla parola “amore”. Sostituisco con self-care. Lo pronuncio con un tono distinto e già mi emancipo da Te. Nei sogni si può tutto.
Nella realtà: io scrivo e tu non sai leggere. Questo è il grave oggetto del contendere)
Donna, lo diventi quando la vita ti consegna la medaglia al valore di chi sa perdere?
Forse, ma io mi non mi sento persa, ovunque ti giri c’è un orizzonte.
Si può amare tutto e tutto il resto, rinascere zampillo d’acqua pura che si libera fresca e trasparente in mezzo al deserto dei NON.
E tu, come ti vuoi? Sei contenta di come vivi, di quello che sei?
Chiedi, chiediti sempre.
Conosci te stessa/o.
"

Visualizza questo post su Instagram

Poesia per le donne e per chi si sente tale: IL DESERTO DEI NON Tutto quello che è stato, è servito: scorre veloce verso l’orizzonte e scompare ai miei occhi. È distensivo osservare andar via da lontano adesso, quello che appena ieri di mancanza m’induriva le nervature del collo, mi faceva stringere i pugni, e m’arrossiva in viso. Sembro più triste, più seria? E invece sai? Sono appena diventata Donna. Mi parli, ascolto, sorrido, respiro, non mi pesa affatto, non m’intacchi mai. (Senza cuore. Me lo impongo. Ma cambio idea e non so : ce l’ho sto cuore grande. Che posso farci? Posso solo stare attenta che non mi schiacci. Tu, con tutte le tue frasi mezze, che ogni concetto è un parto. Ti odio e sei l’unico che amerei. Condizione momentanea. Spero. Tipicamente di tutti, una o più volte nella vita. Troppa importanza alla parola “amore”. Sostituisco con self-care. Lo pronuncio con un tono distinto e già mi emancipo da Te. Nei sogni si può tutto. Nella realtà: io scrivo e tu non sai leggere. Questo è il grave oggetto del contendere) Donna, lo diventi quando la vita ti consegna la medaglia al valore di chi sa perdere? Forse, ma io mi non mi sento persa, ovunque ti giri c’è un orizzonte. Si può amare tutto e tutto il resto, rinascere zampillo d’acqua pura che si libera fresca e trasparente in mezzo al deserto dei NON. E tu, come ti vuoi? Sei contenta di come vivi, di quello che sei? Chiedi, chiediti sempre. Conosci te stessa/o. Questa foto di @niko_coniglio è un regalo per noi, non ho mai posato così. Non mi sono mai vista così. Mi piaccio molto. Mi ritrovo, mi amo, mi abbraccerei. ( e me la racconto.. me la canto e me la suono) Modestia a parte. Sarebbe bello se ognuna di noi si dedicasse ogni tanto una poesia, si scrivesse delle lettere e si fermasse a pensare a se stessa come si pensa ad un’inseparabile sorella gemella, a quella confidente che non ci lascerà mai. Infondo è così. Amati. (#pippaosho) Si è capito che io vi amo? (Di questo sono sicura) #pippapoeta #pippafilosofa #sapientinopip #instapip #instapiplovers #guerrieridellaluce #bethelovegeneration @giov_caccamo

Un post condiviso da Arisa (@arisamusic) in data:


Foto: Instagram

Pubblicato 05.11.2020

Condividi su
share-facebook-small

Scopri anche

rds_community_login

Cantanti Italiani

Stash suona per sua figlia in un tenerissimo video

rds_community_login

Cantanti Italiani

Da Vasco a Cremonini: il mondo della musica rende omaggio a Maradona

rds_community_login

Cantanti Italiani

Ecco il video di “Volente o nolente”, il nuovo singolo di Ligabue con il featuring di Elisa

rds_community_login

Cantanti Italiani

Vasco Rossi annuncia: "Abbiamo girato il video della nuova canzone"

rds_community_login

Cantanti Italiani

Vasco Rossi: il testo di un suo amato brano accenderà le luminarie di Rimini

rds_community_login

Cantanti Italiani

Il bellissimo post di Vasco dedicato a tutti gli infermieri in prima linea contro il Covid

rolling
×