Green

Troppo caldo e i rondoni cadono dal nido: cosa fare per soccorrerli

Condividi condividi
Pubblicato il 19/07/2022
Di Team Digital
Troppo caldo e i rondoni cadono dal nido: cosa fare per soccorrerli


In questi giorni di caldo torrido, in tutta Italia, molti rondoni hanno bisogno del nostro aiuto. Come segnalato dalla LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli), molti pulli, i piccoli dei rondoni, cadono dai nidi e, non sapendo ancora volare, rischiano di morire a terra.


Perché i rondoni cadono dai nidi?


Nel caso dei rondoni bisogna considerare il loro modo di costruire il nido e il luogo in cui lo costruiscono. Fatto di paglia e fango e situato sotto tettoie e grondaie il nido dei rondoni non è pensato per stimolare un ambiente fresco ed areato.


In temperature normali non ci sarebbero problemi, ma con il caldo di questo periodo, i pulli soffrono così tanto il caldo da spingersi ai bordi del nido e molti di questi cadono rovinosamente a terra.


Cosa fare per soccorrere un rondone


Nel caso in cui si dovesse trovare un pullo di rondone, o di rondine, a terra sotto al suo nido la prima cosa da fare è metterlo in sicurezza, in un luogo possibilmente fresco.


La seconda cosa da fare è contattare un centro della LIPU o un CRAS (Centro di Recupero per Animali Selvatici). I volontari e i lavoratori di soccorso per gli animali si trovano in tutta Italia, in sezioni dedicate, basterà cercare il numero del centro più vicino.


Successivamente, nell’attesa di ricevere aiuto, è opportuno mettere il pullo in una scatola di cartone chiusa con dei fori per l’aria. Importante idratarlo, ma con pochissima acqua per volta e sempre a temperatura ambiente. La cosa migliore rimane portarlo subito in un centro di recupero e non cercare di nutrirlo nel medio-lungo periodo.


Nel caso in cui ci si trova di fronte ad un esemplare adulto, riconoscibile dalle ali lunghe più del corpo rispetto al pullo, molto spesso basta rimetterlo sulle sue zampe affinché possa riprendersi e volare via in autonomia.


Come riconoscere un rondone


Molto simile alla rondine, il rondone può essere leggermente più lungo fino ad arrivare a 21 cm, ha la coda più corta della sorella rondine ed è tutto nero con il piumaggio bianco sotto al mento.


È bene ricordare che rondini, rondoni e balestrucci sono specie protette dalla legge n. 157/92 e la distruzione dei nidi o la loro uccisione è punita dall’ articolo 635 del Codice Penale.


Sul sito della LIPU c’è un semplice quiz per capire cosa fare in caso di necessario soccorso ad un animale, domestico o selvatico.


Foto: Peter Trimming, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI