Royal Family

Carlo III alla ricerca del capo della corrispondenza reale: compiti e stipendio

Condividi condividi
Pubblicato il 11/11/2022
Di Team Digital
Carlo III alla ricerca del capo della corrispondenza reale: compiti e stipendio


Nelle nostre vite, caratterizzate dal digitale, le lettere scritte a mano sono quasi del tutto scomparse e ciò che principalmente riceviamo nella cassetta della posta sono, ahimè, le bollette. Ormai ci si scrive in innumerevoli modi, ma quasi tutti passano attraverso gli smartphone. Nella casa reale inglese non è così e il numero di lettere che arrivano a Buckingham Palace è talmente alto che serve un intero ufficio per smistarle.


Entrando nel dettaglio dei numeri, la defunta regina Elisabetta II riceveva una media di 200 lettere al giorno, per un totale di circa 73.000 lettere all’anno. Un numero notevole che probabilmente sarà simile anche per il re Carlo III. Va da sé che il sovrano, anche con tutta la buona volontà, non riuscirebbe a leggerle tutte in autonomia e a rispondervi. Per questa ragione esistono alcune figure assunte proprio dalla Royal Family per farlo e proprio in questi giorni si è aperta una posizione lavorativa a riguardo.


AAA cercasi capo della corrispondenza reale


L’annuncio è presente sul sito della Royal Household e riporta tutti i dettagli della figura del capo della corrispondenza reale. Innanzitutto lo stipendio che si aggira introno ai 65.000 euro all’anno più benefit (non specificati) per un lavoro di 37.5 ore settimanali dal lunedì al venerdì.


Quali compiti dovrà portare a termine? Sicuramente rispettare gli alti standard richiesti dalla famiglia reale, come si legge, e nel concreto coordinare un team che si occupa della corrispondenza di re Carlo III, ma anche della regina consorte Camilla, e di Harry e Kate principe e principessa del Galles.


Altre qualità necessarie saranno l’attenzione e la sensibilità nel gestire la corrispondenza, perché come sottolinea la descrizione dell’annuncio “Non bisognerà dare risposte standard, ma personalizzate ai diversi corrispondenti”. Non solo, “Un giorno non è mai uguale all’altro nella Casa Reale”, riporta l’annuncio, sottolineando come sia effettivamente un lavoro sartoriale e non massivo.


Se la cosa ti stuzzica e pensi di essere la persona giusta devi sapere che le candidature chiuderanno il 27 novembre 2022, mentre i colloqui si svolgeranno durante il mese dicembre.


Foto: LaPresse.


Condividi condividi
Eventi

Scopri tutti gli eventi

In riproduzione
IL TUO PROFILO
Canzone associata: ,
Music For You
#1 - Episodio 1
10 Giu 2020 - 12:57
-3:44
Condividi l’episodio
APRI